L’I-60 avanza, ma la metro D?

di Mauro Carbonaro - 28 Settembre 2009

Mentre il Comune di Roma, nella persona dell’assessore Corsini, sembra non sentire ragioni sul progetto edificatorio di Grottaperfetta I-60, non sembra procedere, parallelamente, il piano della metropolitana D, che sarebbe dovuta arrivare fino alla zona di Roma 70 – Grottaperfetta (come previsto dal piano regolatore).

A lanciare l’allarme è lo stesso consiglio del municipio XI che, con una mozione dello scorso 3 settembre (discussa lo scorso 25 dello stesso mese), ha segnalato il cambio di rotta che il Comune di Roma sta appunto valutando, portando a terminare la linea metropolitana a piazzale dell’Agricoltura, privando quindi la zona circostante al centro commerciale i Granai, del trasporto garantito ai tempi della proposta edificatoria.

Un passo indietro del Comune che può portare seri problemi alla viabilità e alla vivibilità della zona, che richiederà quindi un intervento immediato del presidente Catarci e del consiglio in toto.

L’I-60 era strettamente collegato alla realizzazione di reti di trasporto alternative a quelle su gomma, con il vincolo imprescindibile della stazione metropolitana.

Non sarebbe stato più serio aprire un tavolo di confronto con i cittadini?


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti