Lillo & Greg supereroi molto comici al Teatro Olimpico

Bruno Cimino e Bruna Fiorentino - 19 Dicembre 2018

Ieri sera 18 dicembre 2018 al Teatro Olimpico risate a crepapelle con una tra le più famose coppie comiche della tv e della radio. È stato uno spettacolo con un repertorio di sketch esilaranti. Claudio Gregori e Pasquale Petrolo in arte Lillo&Greg, nei panni di due strani supereroi, hanno offerto il meglio del loro repertorio, ma anche tante nuove scenette, animando personaggi in storie molto argute e divertentissime.

Appena si è aperto il sipario gli spettatori sapevano che sarebbero andati incontro ad una serata vivace e allegra. Il duo si è presentato con una canzone per spiegare, a chi si confonde, chi è Lillo e chi è Greg. L’applauso è stato spontaneo.

In un avvicendamento di situazioni comiche Lillo & Greg hanno portato in scena frammenti intramontabili di programmi e personaggi radiofonici come “Che, l’hai visto?”, “Greg Anatomy”, “Normal Man” e “Amnesy”, supereroi che cercano di soccorrere, come possono, chi ha bisogno di un aiutino. Inoltre, Greg si è trasformato nell’Uomo Elastico, con il superpotere di saper lanciare gli elastici con una mira eccellente e Lillo, da parte sua, è stato l’Uomo Bradipo, ossia il “Superlento”.

Oltre alle gag considerate come cavalli di battaglia, per lo spettacolo del Teatro Olimpico abbiamo anche assistito ad una serie di nuovi sketch ben riusciti sondando i tempi in cui viviamo, parodiando varie situazioni della nostra vita quotidiana, vestendo i panni dello psicologo, dell’attore, del regista, del cameriere, della persona comune e così via.

Il pubblico, concordando con il pensiero di Lillo & Greg, ha scoperto che il vero superpotere è indiscutibilmente quello di saper far ridere.

Insomma possiamo parlare di una comicità geniale che a tratti lascia riflettere anche su situazioni che possono coinvolgere più o meno tutti.

Per quasi due ore gli spettatori, trascinati dal simpaticissimo duo, hanno dimenticato lo spread, il traffico, le truffe su internet, l’inquinamento, le fake news, l’autobus che non arriva mai eccetera, sorridendo, anzi ridendo sonoramente depurando una buona percentuale di quelle tossine causate dal logorio della vita quotidiana.

Sul palco, alla fine, sono anche saliti per un breve saluto, i loro amici Avengers, più  cartoni a fumetti che giustizieri di proprietà Marvel.

Una menzione speciale va ad Attilio Di Giovanni con le sue molteplici variazioni di stili musicali del brano “Ho scritto solo una canzone”, eseguite intervallando le varie scene dello show.

Con Lillo & Greg, in scena Vania Della Bidia, Attilio Di Giovanni e Marco Fiorini.

Se per la serata di capodanno non avete ancora deciso, ci sarà al Teatro Olimpico uno Speciale 31 Dicembre di Gagmen che prevede un super programma e tante sorprese! Gli ospiti saranno accolti alle ore 19:45 da un aperitivo di benvenuto a buffet. Ore 20,45 ha inizio lo spettacolo Gagmen. Ore 22,45 cena a buffet. Alle ore 23.45 gli ospiti rientreranno in sala e brinderanno insieme a Lillo & Greg e la Compagnia per l’arrivo dell’anno nuovo. E per finire… tanta musica e divertimento con il concerto di Latte e i suoi Derivati!

 

Bruno e Bruna Fiorentino


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti