Lucera luogo dell’anima. Uomini e cose di Lucera (1962-2017)

il libro di Paolo Emilio Trastulli sarà presentato domenica 10 novembre 2019, alle ore 17, a Roma, nella Sala della “Oroincentri” di via Pietro della Valle*, n. 13/C
Redazione - 31 Ottobre 2019

Domenica 10 novembre 2019, alle ore 17, in Roma,  nella Sala della “Oroincentri” di via Pietro della Valle*, n. 13/C, il libro di Paolo Emilio Trastulli Lucera luogo dell’anima. Uomini e cose di Lucera (1962-2017), Lucera, Catapano Grafiche, 2019 (pp. 408, con 46 illustrazioni in b/n) sarà presentato dal dottor Giuseppe Trincucci, che ne è anche il curatore. Sarà presente l’Autore.

L’evento è patrocinato da: Convitto Nazionale “R, Bonghi” di Lucera, Società di Storia Patria per la Puglia – Sezione di Lucera, Famiglia Dauna di Roma, Appolloni Editori srl Roma.

Il volume raccoglie discorsi, lezioni, ricordi, recensioni, profili ed altri scritti legati in diverso modo a Lucera. Esso non è in vendita, ma si ottiene con il versamento di € 10 destinato alla costituzione di una borsa di studio per consentire ad uno studente indigente di frequentare da interno il Convitto Nazionale “Ruggero Bonghi” di Lucera.

Mostra di pittura all’Atelier del cortile

Paolo Emilio Trastulli (1932) ha studiato a Lucera dal 1942, frequentandovi le scuole medie, il ginnasio ed il liceo classico; appena laureato ha insegnato filosofia e storia nel liceo “Bonghi” fino al 1966; poi è passato ad insegnare le stesse discipline a Latina ed infine a Roma, senza perdere mai i contatti con Lucera, il suo mondo, i suoi problemi, la sua cultura. Per questa costante fedeltà e dedizione assidua alla illustre ed antica Città dauna nel dicembre del 2012 gli è stata conferita da quella Amministrazione comunale la Cittadinanza onoraria di Lucera.

La sede di via Pietro della Valle 13/C è raggiungibile con la Metro A, fermata Lepanto; con tutti i mezzi pubblici che transitano per piazza Cavour o vi hanno il capolinea; con gli autobus che percorrono via Crescenzio. ● Nella vicina piazza Cavour si trova – come è noto –  un comodo ed ampio parcheggio sotterraneo.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti