Mauro Corsi, addio

Martedì 12 marzo 2019, ore 10.00, camera ardente al Gemelli e alle 15.00 i funerali nella chiesa Regina Pacis di Ostia
Redazione - 11 Marzo 2019

Si è spento il 9 marzo 2019 Mauro Corsi, una personalità politica del V municipio molto nota e benvoluta per il suo equilibrio e la sua disponibilità.
È stato più volte consigliere municipale.

Martedì 12 marzo alle ore 10.00 camera ardente al Gemelli.

Ore 15.00 funerali chiesa Regina Pacis di Ostia.

“E’ quasi un quarto di secolo che ci conosciamo, abbiamo superato i 20 anni di vita insieme, talmente tanto che si confonde dove finisce Mauro e inizio io…
La condivisione di intenti, ideali e visioni è stata la nostra forza che niente e nessuno è mai riuscito a scalfire.
In ogni battaglia, in ogni decisione, in ogni discorso, in ogni pensiero attinente i nostri percorsi, pubblici e privati, si rispecchiava l’altro” le parole della moglie Daniela Cicin.

Incredulità, stupore e partecipazione al lutto in chi lo ha conosciuto e apprezzato le sue doti. Ad esempio Barbara Sermarini su Facebook commenta:

“Non riesco ancora ad immaginare il nostro quartiere senza la tua autorevole voce e la simpatia che elargivi a piene mani a ciascuno di coloro che avevano la fortuna di incontrarti… siamo più poveri e più soli oggi, ci farà scudo la tua preghiera per noi tutti”.
Condoglianze ai suoi famigliari tutti.

Davide Bordoni, Consigliere Capitolino-Capogruppo di Forza Italia:

Noi vogliamo ricordarlo, con grande commozione, uno dei migliori consiglieri e dirigenti che Forza Italia abbia mai avuto a Roma.
Alla moglie Daniela ed ai familiari le più sentite condoglianze di tutto il nostro partito.
A me personalmente mancherà un vero amico con il quale spesso discutevo di politica e che in questi anni tanti consigli mi ha saputo dare.

Guido Verdecchia:

Abbiamo iniziato insieme, nel 1997, la nostra avventura politica da giovani eletti in Forza Italia e da lì per tanti anni seduti affianco sugli scranni del Consiglio.
Un uomo che ha sempre dimostrato straordinaria tenacia e grande determinazione fino alla fine dei suoi giorni, combattendo con forza esemplare anche la sua ultima battaglia.
Sono molto, troppo distante da Roma per poterlo fare personalmente, ma idealmente abbraccio la mamma e la moglie alle quali mancherà tremendamente il figlio e il marito, ma che saranno orgogliose del loro Mauro.
Riposa in pace amico mio, ammirando certamente la gloria di Dio.

Spesso attraverso i nostri articoli abbiamo raccontato dell’impegno politico locale di Mauro Corsi.

Mauro ha dedicato tante energie “abbracciando la causa dell’esilio Giuliano Dalmata dove Mauro è riuscito a conciliare i suoi amori: l’impegno politico e lo studio e l’interesse per la storia della mia famiglia” ha aggiunto la moglie Daniela.

Nella foto a fondo articolo invece Mauro con i suoi amici della W.A.Y.S. Cooperativa Onlus che aiutava senza sosta nella raccolta dei tappi di plastica.

Qui l’account commemorativo su Facebook di Mauro Corsi

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti