Categorie: Sport
Municipi: | Quartiere:

A Mondofitness, Ugo Russo e Lamberto Giorgi hanno raccontato in diretta Italia-Irlanda

A oltre 1000 i spettatori che hanno seguito il 22 giugno a la partita del maxischermo del Villaggio

L’Italia ha perso con l’Irlanda ma a Mondofitness l’entusiasmo non è scemato, anche dopo il fischio finale dell’arbitro Hategan. La serata all’interno del Villaggio più sportivo della Capitale è stata infatti di quelle che non si dimenticano.

Lamberto GiorgiGli oltre 1000 che hanno voluto seguire la partita sul maxischermo del Villaggio hanno avuto la fortuna di avere una telecronaca del match personalizzata e dal vivo realizzata sul posto da due voci storiche dell’etere: Ugo Russo il radiocronista, che per anni è stato uno dei protagonisti de “Il Calcio Minuto per Minuto” sulle frequenze di Radio Rai, e Lamberto Giorgi, uno dei pionieri dell’etere romano che per anni ha raccontato le gesta di Roma e Lazio sulle emittenti romane in trasmissioni come “Roma e Lazio dal primo Minuto” e “A botta Calda”. Il tutto grazie all’accordo fra Mondofitness eSuperscommesse.it – primo comparatore in Italia di quote per le scommesse sportive, che insieme hanno regalato questa grandissima sorpresa agli sportivissimi frequentatori di Tor di Quinto.

pubblicoLe sorprese della serata non sono finite in quanto fra i tavoli e fra il pubblico hanno realizzato una diretta speciale, andata in onda prima della partita i colleghi Stefano Molinari e Alessio Di Francesco di Radio Radio, emittente partner di Mondofitness, che hanno colto gli umori della gente in attesa del match. Mondofitness ha riprodotto, a chilometri di distanza, il clima di Euro 2016, goliardico ed allo stesso tempo partecipato.

Lunedì 27 giugno nuovo  appuntamento,  ore 18.00 per Italia – Spagna

Le emozioni di seguire gli azzurri in questo modo davvero speciale non terminano con la fine del girone di qualificazione. Mondofitness da appuntamento a tutti per lunedì 27 quando l’Italia affronterà, alle 18.00, la Spagna in un match da dentro o fuori. Altre sorprese sono in serbo per chi vorrà affollare di nuovo i tavoli e gli spalti allestiti per l’occasione per tifare in tantissimi la nostra nazionale.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento