Municipi: , | Quartiere:

Moto rubate: maxi-operazione dei Carabinieri a Corviale, 4 denunciati

Venticinque i mezzi a due ruote trovati dai carabinieri in largo Quadrelli

I Carabinieri della compagnia Roma Eur hanno sgominato una discarica di moto rubate nel cuore del Serpentone, a Corviale. In un servizio straordinario di controllo del territorio, i militari hanno rinvenuto ben 25 motoveicoli risultati rubati nel corso del tempo dai parcheggi della Capitale.

Un cimitero di due ruote:

Nascoste in largo Emilio Quadrelli, le moto rubate giacevano abbandonate, pronte ad essere smontate o rivendute illegalmente. Grazie all’intervento dei Carabinieri, 3 dei mezzi sono stati già restituiti ai legittimi proprietari, mentre i restanti sono stati sequestrati per le indagini del caso.

Caschi rubati e grimaldelli:

L’operazione dei Carabinieri non si è fermata al recupero delle moto rubate. Nel corso dei controlli, 3 persone sono state denunciate per guida con casco rubato. Un cittadino romeno, inoltre, è stato denunciato per possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli, rinvenuti nel suo borsello durante un controllo del suo veicolo.

Identificati e controllati:

L’impegno dei Carabinieri non si è esaurito con il sequestro delle moto e le denunce. In totale, 75 persone sono state identificate, tra cui 6 cittadini sottoposti a misure restrittive. Sono stati inoltre effettuati controlli su 35 veicoli e 5 posti di controllo.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento