Padre Serafim Iulian Vescan si accommiata dalla comunità greco cattolica romena di Roma

Dopo 14 anni di attività pastorale tornerà dai suoi fedeli in Romania
Federico Carabetta - 23 Febbraio 2021

È prevista una grande festa per salutare padre Serafim Iulian Vescan in procinto di accomiatarsi dai suoi fedeli di Roma per tornare nella sua Patria, la Romania.

Nei 14 anni trascorsi a Roma, Padre Serafim ha riscosso grande seguito ed ammirazione da parte dei suoi connazionali che hanno trovato in lui un sicuro riferimento non solo spirituale ma anche per l’incontro, per la cultura e la socializzazione; anche gli italiani che hanno frequentato la parrocchia con tutte le sue attività prettamente liturgiche e quelle complementari hanno mostrato il loro grande apprezzamento. .

Allo scadere del decimo anno, per futura memoria e in onore del valoroso sacerdote, è stato pubblicato il volume “Un deceniu de misiune romaneasca in Roma Nord”  Un decennio di missione a Roma Nord) ampiamente diffuso, che ha illustrato tutte le numerose attività della parrocchia, le gite, i pellegrinaggi, le visite culturali.

La cerimonia, per ragioni inerenti la pandemia da Covid verrà svolta nel grande spazio esterno alla parrocchia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti