Performance nei luoghi e nei non luoghi del Municipio Roma V dell’Accademia Nazionale di Danza

Il 29 aprile Giornata Internazionale Della Danza
Redazione - 10 Aprile 2019
Abitare A Speciale

Lunedì 29 aprile 2019 l’Accademia Nazionale Di Danza, il prestigioso Istituto di Alta Cultura che ha sede sul Colle Aventino, effettuerà varie performance nei luoghi e nei non luoghi del Municipio Roma V.

Gli eventi si svolgeranno presso le fermate della Metro C (Teano e Malatesta), la Casa della Cultura, Nuovo Cinema Aquila e al Teatro Biblioteca Quarticciolo.

Tutte le iniziative saranno ad ingresso gratuito.

Il programma

Metro C TEANO: 12-14.30

L’incontro di Teano. Nell’atrio antistante i tornelli della stazione Metro C Teano, l’Accademia Nazionale di Danza incontra il territorio del municipio Roma V, che sarà rappresentato dalla banda della Scuola Popolare di Musica di Villa Gordiani. Vi sarà successivamente la performance “Aurora boreale” interpretata dagli studenti del triennio tecnico-compositivo della Scuola di Coreografia dell’Accademia Nazionale di Danza.

Metro C MALATESTA: 12.15-14.30

La Banda della Scuola Popolare di Musica di Villa Gordiani, in arrivo dalla Metro Teano, suonerà nel piazzale all’esterno della stazione. All’interno della stazione, presso la vetrata antistante la scalinata della piazza ipogea, si terranno le performance degli studenti del Master “Cantiere Infinito” in Tecniche dell’improvvisazione coreutico-musicale, a cura dell’Accademia Nazionale di Danza, Conservatorio di Santa Cecilia, Fondazione Maxxi, SIAE e Mibac.

CASA DELLA CULTURA via Casilina, 665: 16.30-18.30

Per i più piccoli: Con i docenti del progetto “EducANDo in danza”, dedicato a collegare la prima educazione all’arte coreutica con le arti performative, nella sala col camino si svolgerà una “favola in progress” in cui i bambini del progetto “EducANDo in danza si relazioneranno coi bambini del pubblico.

NUOVO CINEMA AQUILA via L’Aquila, 68: 17.00 -20.30

Proiezioni di progetti di video danza selezionati per il Premio Roma 2018 tra cui anche la pellicola storica Giuditta e Oloferne, restaurata in occasione del Settantesimo dell’Accademia Nazionale di Danza con protagonista la sua fondatrica, Jia Ruskaja. Vi sarà inoltre una mostra di spartiti storici a cura della Biblioteca dell’Accademia Nazionale di danza con delle performance di danza e musica dal vivo.

TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO, via Ostuni, 8 ore 21.00-22.30

Performance degli studenti delle quattro Scuole dell’Accademia Nazionale di Danza


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti