Pirata della strada travolge bambino di sei anni sulle strisce pedonali

L'incidente è avvenuto in via Galbani a Casal de' Pazzi
di Manuel Marchetti - 18 Dicembre 2013

Sono da poco passate le 17 quando uno scooter, probabilmente uno “Yamaha Majesty”, travolge e rende in fin di vita un bambino di sei anni. Tutto accade nel pomeriggio di lunedì 16 dicembre in via Egidio Galbani, zona Casal de’ Pazzi. Il bambino stava attraversando, insieme alla madre, sulle strisce pedonali, quando all’improvviso il grande scooter l’ha colpito ad alta velocità scaraventandolo sull’asfalto. Subito dopo il pirata della strada ha perso l’equilibrio ed è caduto, ma in breve tempo si è rialzato ed è ripartito a tutta velocità.

La mamma del piccolo G.L., rimasta illesa, ha immediatamente chiesto aiuto ai passanti. In molti hanno prestato soccorso ma nessuno ha avuto la prontezza di prendere la targa del veicolo, così come dichiara un testimone ai carabinieri intervenuti sul posto:” E’ stata una cosa terribile, non ho neanche pensato di prendere i numeri di targa della moto, ho cercato di aiutare il bambino che sembrava svenuto. Tutti urlavano e imprecavano, ho chiamato i vigili ma non rispondevano e allora ho telefonato al 112.”

Il bambino è stato trasportato all’ospedale Sandro Pertini in codice rosso ed attualmente la sua degenza procede nel reparto di rianimazione in condizioni molto gravi. Gli inquirenti al momento hanno prelevato alcuni pezzi della carenatura dello scooter rimasti sul luogo dell’incidente. Il sospetto è che il mezzo possa essere stato rubato. Anche alcuni video delle telecamere stradali sono stati sequestrati per essere esaminati. Ulteriori controlli sono stati eseguiti negli ospedali dove il pirata della strada potrebbe essersi recato per sottoporsi a delle cure mediche.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti