Preferenziale viale Marconi: al via la consultazione online

Ai cittadini è data la possibilità di esprimere la loro preferenza su sette progetti di riorganizzazione della viabilità di una delle arterie di Roma sud
Martina Perrone - 23 Maggio 2017

Da lunedì 22 a mercoledì 24 maggio alle ore 10 è possibile votare uno fra i sette progetti di riqualificazione del tratto di viale Marconi che inizia da ponte Marconi e termina a piazza della Radio.

Il tema principale della consultazione riguarda il posizionamento della corsia preferenziale per il trasporto pubblico che attualmente è presente esclusivamente sul lato in direzione di marcia verso piazza della Radio.

Alcuni dei sette progetti prevedono la corsia preferenziale al centro della carreggiata, in alcuni casi con la conseguente eliminazione di alberi e lampioni, altri prevedono l’affiancamento della pista ciclabile, al momento completamente assente lungo la strada.

La consultazione online, disponibile qui, seppur ovviamente non vincolante, non può che essere un buon punto di partenza per la decisione: chiedere il parere dei cittadini, in particolare dei residenti, vuol dire affidarsi a chi i problemi pratici del luogo li vive quotidianamente e di conseguenza conosce molte più sfaccettature rispetto a chi sta seduto dietro un computer in Campidoglio.

Tuttavia non sono mancate le critiche.

C’è chi ritiene di avere un’ottava soluzione che prevede una riorganizzazione generale del sistema dei parcheggi a pagamento, le cosiddette “strisce blu”, e chi invece considera la consultazione un atto al limite del vigliacco: “Un’amministrazione seria si prende la responsabilità della scelta” si legge sui social.
L’iniziativa, tuttavia, ha solo carattere indicativo: “La consultazione on line è puramente consultiva e non vincolante per l’Amministrazione – precisa Enrico Stefano, Presidente della III Commissione Permanente Mobilità di Roma Capitale – L’opinione dei cittadini sarà presa in considerazione per la definitiva scelta del progetto da adottare”.

L’ironia sui social non si fa attendere. Qualcuno fa notare che, in base all’immagine esplicativa del progetto numero sette, i passeggeri degli autobus dovrebbero scendere nel bel mezzo della corsia di sorpasso di pertinenza delle automobili.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti