Prima Porta: Scoperti dormitori abusivi in uno dei sottopassi, denunciati

A scoprire la comunità abusiva sono stati alcuni residenti che hanno allertato le forze dell'ordine

Case di fortuna, qualche stufa, immondizia, mobili alla rinfusa messi un po’ fuori e un po’ all’interno degli alloggi, lenzuola e coperte per bloccare gli spifferi. Così nove persone vivevano in uno dei sottopassi che incrociano via Flaminia Nuova con via Due Ponti nella zona di Roma Nord.

A scoprire le “residenze abusive” sono stati alcuni passanti che hanno allertato le forze dell’ordine. Oggi i carabinieri della stazione di Prima Porta hanno effettuato un blitz nell’area, trovando e denunciato a piede libero nove cittadini romeni, di età compresa tra i 53 e i 66 anni, tutti senza dimora. Per tutti l’accusa è invasione di terreni.

Attività costanti contro insediamenti abusivi presenti in città:

Le attività delle forze dell’ordine contro eventuali baraccopoli allestite in giro per Roma sono costanti, un impegno che assume un significato più pregnante in vista dell’appuntamento con il Giubileo, data per la quale la Capitale si sta preparando con una lunga serie di interventi finalizzati a renderla più accogliente. Ma la presenza di accampamenti abusivi deturpa la città, contribuendo a dare un senso di degrado e abbandono e favorendo episodi di criminalità. Ed è così che i controlli si susseguono frenetici da parte delle forze dell’ordine che si adoperano anche per garantire la sicurezza dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati