Punto di Roma Facile alla Stazione Tiburtina

Approvati in Giunta gli indirizzi per l’utilizzo di due locali sulla piazza Ipogea
Redazione - 14 Settembre 2021

Creazione di un nuovo polo innovativo per la formazione digitale di Roma Capitale aperto a tutti all’interno della Stazione Tiburtina che va ad affiancare la realizzazione della “Casa delle Tecnologie emergenti”.

E’ quanto prevede la memoria con cui la Giunta capitolina ha approvato gli indirizzi per l’utilizzo di due locali sulla piazza Ipogea della Stazione Tiburtina per la creazione di un nuovo Punto di Roma Facile (ProF).

Viene data completa attuazione alla Delibera di Giunta n. 263 del 13 novembre 2020: gli spazi per complessivi 197 mq che Roma Capitale ha acquisito, insieme a quelli già destinati ad ospitare la “Casa delle Tecnologie emergenti”, in diritto d’uso gratuito trentennale da RFI, saranno dedicati alla diffusione delle conoscenze tecnologiche e delle competenze digitali per favorire la partecipazione civica e l’inclusione sociale.

Francesco FIGLIOMENI elezioni comune di Roma 2021

La realizzazione di Punto di Roma Facile (ProF) in un hub fondamentale dell’alta velocità nazionale nonché luogo strategico della mobilità cittadina facilita l’accesso dei cittadini ai servizi on line grazie alla promozione dell’uso di tecnologie avanzate. A tale scopo sono previsti, insieme allo spazio partecipativo civico per favorire la conoscenza e l’uso di piattaforme digitali, eventi della Scuola diffusa con la previsione di incontri e workshop, la Palestra digitale e dell’innovazione e un Community hub.

Pubblicità elettorale 2021 amministrative Roma

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti