“Il racconto del pensiero” di Antonio Saccà

Dal IV municipio al “barcone rosso” sul Tevere, la presentazione del libro domenica 2 luglio 2017, alle ore 18.30
Pericle Eolo Bellofatto - 28 Giugno 2017

Domenica 2 luglio 2017 alle ore 18.30, sul Barcone rosso sul fiume Tevere, il prof. Antonio Saccà presenterà il suo ultimo libro “Il racconto del pensiero” (Saggistica – Edizioni Artescrittura).

In uno scenario da sogno, qual è il fiume romano, Saccà illustrerà il suo libro che è scaturito dalla sintesi di alcuni Seminari, tenuti presso il centro culturale Gabriella Ferri (dal 2 novembre 2016 al 7 giugno 2017 (ben 29 lezioni) e presso il centro sociale anziani “Portonaccio” dal 17 gennaio al 20 giugno 2017 (altre 23 lezioni).

Seminari che hanno riguardato la Storia della Filosofia, della Sociologia e delle Religioni, fino a concludersi con un’analisi sui tempi moderni e sul futuro dell’Occidente, anche alla luce del progresso della tecnologia e della robotica, che stanno prendendo, sempre più, il posto dell’uomo.

Non disgiunti dalla delocalizzazione delle fabbriche in Paesi dai costi limitati e, più recentemente, da una massiccia immigrazione che procura manodopera a basso costo, senza la necessità di dover necessariamente delocalizzare, ma avendo lavoratori “risparmiosi” in casa nostra. Non dimenticando, nemmeno, i progressi di Paesi che sembravano, fino a pochi anni fa, poco competitivi: Cina, India; che oggi, invece, sono tecnologicamente avanzati e sono produttori di quasi tutte i prodotti consumati nel vecchio continente e non solo.

Ma ritorniamo al “Barcone rosso” sul Tevere (vi si accede all’altezza del monumento a Matteotti, Ministero della Marina), dal quale, tra l’altro, si potrà ammirare, durante la presentazione del libro, uno dei più bei paesaggi e tramonti di Roma.

Nelle due immagini: la copertina del libro e il barcone rosso.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti