Renzi espugna anche Roma

Redazione - 10 Dicembre 2013

Se nell’avanzata di Renzi Roma sembrava essere la città che avrebbe posto maggiore resistenza, i dati alla mano delle Primarie dell’8 dicembre sconfessano quanto ipotizzato.

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Anche la Capitale è stata conquistata dall’ex Sindaco di Firenze che ha superato Cuperlo e Civati con gli stessi numeri dei dati nazionali in quartieri fino ad ora impensabili. Le uniche sezioni in cui non ha stravinto sono quelle di via dei Marsi (San Lorenzo) dove ha ottenuto 278 preferenze contro le 225 di Gianni Cuperlo e le 210 di Giuseppe Civati, via di Grotte di Gregna (Tiburtino) dove Cuperlo ha ottenuto 230 voti, Renzi 253, Civati 72. La zona più ostica per Renzi è stata sicuramente quella in via Romano Guerra (Massimina) dove ha vinto su Cuperlo per appena 7 voti: 258 contro 251 preferenze. Qui Civati ha ottenuto solo 52 voti.

Ottimi risultati anche nella Provincia di Roma ed in particolare a Guidonia dove ha raggiunto 1512 preferenze contro le 320 di Cuperlo e le 260 di Civati. Anche nelle altre Provincie Renzi ha mantenuto la media nazionale ad eccezione di Rieti dove ha sbancato raggiungendo addirittura il 71% di preferenze.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti