Farmacia Federico consegna medicine

Ricco fine settimana al Teatro Biblioteca Quarticciolo

Uno per uno tutti gli appuntamenti di una struttura che ha iniziato a diffondere cultura in periferia il 12 dicembre del 2007
di P. T. - 12 Dicembre 2013

Prima del 12 dicembre 2007, giorno in cui il Teatro Biblioteca Quarticciolo ha spalancato le sue porte al pubblico, tutto questo non era possibile.

Ed è bene che proprio nel giorno del suo compleanno fino a tutto il periodo natalizio questo centro polifunzionale, perla del nostro territorio, mostri una rosa delle sue possibilità: mostre, laboratori-conferenza, incontri con autori e registi…e tante attività dedicate ai più piccoli durante le vacanze natalizie.

Per questo fine settimana la Biblioteca Quarticciolo, via Castellaneta 10 segnala

VENERDI’ 13 DICEMBRE 2013 ALLE ORE 14

Apertura della Mostra fotografica di Americo Ianni

Lui si definisce un venditore di tappeti volanti e, guardando i suoi scatti, si comprende il perché.

Questo fotografo del nostro territorio, sfrutta la realtà, i paesaggi e la natura stessa, ricomponendola in una chiave di lettura dove realismo e surrealismo diventano compagni di giochi.

Sala Lettura – Ingresso libero

Adotta Abitare A

ALLE ORE 18,30

RITRATTO ED AUTORITRATTO.

Percorsi ed esperienze di ArteTerapia e Foto-VideoTerapia

L’A.P.S. Il Boschetto di Pan, Scuola Art,eD,O, di Roma e Delegazione Regionale Art.eD.O. del Lazio, in collaborazione con Biblioteche di Roma, presentano la Conferenza-laboratorio

RITRATTO ED AUTORITRATTO. PERCORSI ED ESPERIENZE DI ARTE TERAPIA E FOTO-VIDEO TERAPIA, all’interno del ciclo Le Arti Terapie: una nuova professione.

L’incontro che sarà condotto dalla Dott.ssa Maria Lulia Carnesi, Psicologa e Arte Terapeuta e dal Dott. Gianluca Lisco, Psicologo e Psicoterapeuta, Docenti della Scuola Art.eD.O. di Roma, intende informare sulla nuova figura professionale emergente dell’Arte Terapeuta e sui Corsi di formazione offerti dalla Scuola.

L’incontro sarà centrato sull’analisi e la sperimentazione delle diverse modalità di contatto e di intervento con l’arte terapia in contesti riabilitativi, educativi e terapeutici.

L’arte plastico pittorica e le tecniche di foto-video terapia possono diventare utili ed efficaci strumenti per facilitare la comunicazione e il dialogo interno della persona ai fini della promozione del benessere e della prevenzione del disagio.

Le immagini creative, le fotografie, gli audiovisivi e le tecniche di produzione plastico-pittorica consentono di favorire processi di riappropriazione e trasformazione dell’esperienza emotiva ed affettiva della persona attraverso la creatività, la produzione e la sperimentazione del processo di creazione artistica.

Durante l’incontro, i partecipanti saranno invitati attraverso esperienze individuali e di gruppo ad entrare in contatto con alcune tecniche e modalità di lavoro con le immagini e il linguaggio plastico-pittorico sia dal punto di vista teorico che esperienziale.

Sala Lettura – per la partecipazione al laboratorio rivolgersi a ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE IL BOSCHETTO DI PAN Scuola Art.eD.O. di Roma- Delegazione Regionale Art.eD.O. del Lazio Tel. E Fax 064740514 REFERENTE: dr.ssa Sandra Pierpaoli 339/4936633 info@ilboschettodipan.it

SABATO 14 DICEMBRE 2013 ALLE ORE 18,30

IL TEATRO INCONTRA LA BIBLIOTECA

Incontro con La Società di Lino Musella e Paolo Mazzarelli a cura di Maddalena Rizzi

Tre atti di umana commedia raccontati al pubblico della Biblioteca da Lino Musella e Paolo Mazzarelli, autori e direttori dello spettacolo La Società in scena nel Teatro limitrofo dal 13 al 15 dicembre 2013. La Compagnia MusellaMazzarelli decide con La società di affrontare un modello più classico, più ambizioso, più libero: una commedia in tre atti scritta e pensata per 4 attori e 4 personaggi. Protagonisti della vicenda sono tre amici ed una donna straniera, che si trovano a dover gestire, in società, un locale lasciato loro in eredità. I migliori ideali, l’amicizia, il sogno di una gestione condivisa, non basteranno però ad evitare che La società finisca nel peggiore dei modi, assieme ai rapporti e agli ideali coltivati dai quattro per l’intera vita. L’aspetto tragico e quello comico saranno, come nei precedenti lavori del gruppo, in costante equilibrio fra loro, e sveleranno il volto infido e beffardo di un nemico intimo e invisibile, quel seme della discordia che si nasconde in ogni tentativo di società e prima ancora in ogni uomo che dica “io”.

Sala Lettura – Ingresso libero

Non perdete di vista il Teatro Biblioteca Quarticciolo… nelle prossime settimane scoprirete altre novità!

L’ingresso alle attività organizzate dalla Biblioteca è libero e gratuito, previa iscrizione, bibliopass o bibliocard, alle Biblioteche di Roma. L’iscrizione può effettuarsi in Biblioteca anche in corso d’evento.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti