Ritrovata la signora Maria Antonia

Pericle Eolo Bellofatto - 19 Gennaio 2021

Comunichiamo, con immensa gioia, che la sig.ra Maria Antonia Arena, della quale ieri avevamo segnalato la scomparsa, è stata ritrovata nella serata di ieri stesso.

La notizia era già stata diffusa sui social, nella serata di ieri.

Poi, ne ha dato conferma anche la figlia Carla, la quale ha comunicato che la Sig.ra Maria Antonia è stata trovata ieri sera, verso le 19.30, in pieno centro di Roma, esattamente in zona piazza Augusto Imperatore.

L’antefatto. Il giornale Abitare a Roma e tutto il quartiere: Cittadini, Comitati di Quartiere, Associazioni, Parrocchie, ecc., si erano mobilitati anche con un massiccio passa parola sui social che ha coinvolto quasi tutto il Municipio IV.

Il ritrovamento. Si deve ringraziare una signora che, a bordo di un taxi, aveva notato Maria Antonia che attraversava confusamente la strada, in pieno centro di Roma (sempre zona piazza Augusto Imperatore) e, avendo riconosciuto in lei la signora della quale erano stati diffusi fotografia e dati anagrafici, ha subito telefonato alla figlia Carla, della quale era stato fornito il numero, asserendo che, essendo molto fisionomista, era certa che si trattasse della madre.

Carla, con altri familiari, si sono subito recati sul posto ed hanno cominciato una ricerca a tappeto, dividendosi i percorsi.

Dopo alcune ore, quando tutto sembrava inutile, stavano rientrando all’automobile e si sono, ancora una volta, divisi i percorsi, per ampliare la ricerca.

Ebbene, giunti all’altezza di piazza Augusto Imperatore, il figlio ha visto la madre e vi lasciamo immaginare la gioia incontenibile sua e, poi, di tutta la famiglia.

Adotta Abitare A

Dobbiamo ringraziare i social, per questo ritrovamento.

La sig.ra Carla e, ovviamente, tutta la famiglia, ringrazia il Quartiere e i tantissimi cittadini che hanno dimostrato una solidarietà, una sensibilità e una vicinanza straordinari.

E noi auguriamo a loro e alla sig.ra Maria Antonia ogni bene.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti