La salma di Priebke è stata rapita?

E' quanto denunciato dai legali della famiglia
Redazione - 17 Ottobre 2013

E’ giallo sulla salma di Erik Priebke. Dopo l’annullamento del funerale, sospeso a causa degli scontri ad Albano, le fonti avevano informato che la salma si trovava all’areoporto di Pratica di Mare, in attesa di destinazione.

Oggi però il legale della famiglia Priebke grida al rapimento. Nella notte tra il 15 ed il 16 – ha detto l’avv. Giachini – circa trenta persone si sono introdotte nel monastero di Albano, hanno picchiato le quattro persone che stavano vegliando la salma e l’hanno portata via. Da allora non ne sappiamo più nulla. Si dice che sia a Pratica di Mare, ma abbiamo dei dubbi. Chiederemo conto di questo rapimento ed anche degli atti di violenza compiuti ai danni di chi era di veglia al cadavere. Noi temiamo che la si voglia far sparire, per poi coprire tutto con il Segreto di Stato”.

Le autorità, tuttavia, smentiscono il trasferimento della salma in altra sede non conosciuta.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti