San Giorgio di Acilia: lunedì rimozione sigilli a sfasciacarrozze, poi bonifica area

Tassone: "Oggi cambiamo tutto e lo facciamo per i cittadini di questo territorio"
Redazione - 18 Novembre 2013

“Sarà dissequestrata lunedì mattina l’area in via di Saponara, al centro di numerose proteste, che ospitava lo sfasciacarrozze. Dopo tanti anni di battaglie, riusciamo finalmente a restituire dignità e decoro al quadrante di San Giorgio di Acilia”.
Lo dichiara in una nota il presidente del X Municipio di Roma Capitale Andrea Tassone.

“Alla fine dell’estate, insieme con il dirigente dell’Unità organizzativa ambiente e litorale Paolo Cafaggi, abbiamo effettuato diversi sopralluoghi per poter attivare tutte le procedure necessarie alla bonifica dell’area, abbandonata al degrado e inquinata – ha spiegato il presidente del X Municipio di Roma Capitale Andrea Tassone – L

Lunedì verranno rimossi i sigilli e poi potranno iniziare le operazioni di smaltimento delle carcasse di autoveicoli presenti, nell’area di proprietà comunale. Secondo quanto mi è stato riferito, l’intervento dovrebbe durare una settimana: tra pochi giorni, quindi, i cittadini di quel quadrante di territorio non avranno più sotto agli occhi lo scempio che li ha accompagnati per decine di anni.

Tante erano state le manifestazioni di protesta – ha concluso il presidente del X Municipio di Roma Capitale Andrea Tassone – che avevano portato anche l’allora presidente della XIII Circoscrizione Massimo Di Somma ad incatenarsi, ma lo sgombero non era mai avvenuto. Oggi cambiamo tutto e lo facciamo per i cittadini di questo territorio”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti