Scuola, gli alunni dell’Istituto Leopardi a ‘lezione di Irlanda’

Masini: "la scuola italiana ha bisogno di approfondire la cultura dei nostri ‘cugini’ europei”
Redazione - 19 Maggio 2015

Una lezione di Irlanda, questa mattina 19 maggio, per gli alunni dell’Istituto Comprensivo di via Parco della Vittoria. Al plesso “Giacomo Leopardi dell’istituto di Monte Mario si è tenuto il secondo appuntamento del progetto “A scuola di Europa”, organizzato dall’assessorato alla Scuola di Roma Capitale per accompagnare la diffusione dei menù europei con percorsi di approfondimento delle tradizioni, della lingua, degli usi e dei costumi dei paesi UE.

Masini-IrlandaNella palestra scolastica, 50 bambini delle classi quinte della primaria “G. Leopardi”, accompagnati dalle insegnanti, dall’assessore alla Scuola di Roma Capitale Paolo Masini e dall’assessore alla Scuola del I Municipio Alessandra Ferretti, hanno incontrato il vice Capo Missione dell’Ambasciata Irlandese Eoin Duggan.

IMG_3379“L’Europa è il nostro futuro, e la scuola italiana ha bisogno di fare un passo avanti sulla conoscenza della cultura dei nostri ‘cugini’ europei”, hanno detto l’assessore Masini. “Il nostro progetto – ha spiegato – nasce proprio da qui: raccontare come si vive, quali sono le tradizioni culturali ma anche culinarie locali, grazie al supporto delle rappresentanze diplomatiche”.

Molte le domande e le curiosità dei bambini su tanti argomenti, dai monumenti alla lingua gaelica, dai piatti tipici alle festività come San Patrizio. Fino al rugby, sport molto seguito nelle quinte della scuola di Monte Mario, e vero punto di incontro tra le due culture. Prossimo appuntamento il 21 maggio, per l’incontro tra i rappresentanti del Portogallo e i bambini dell’Istituto Comprensivo Alfieri, in via Tevere.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti