Stazioni Termini e Tiburtina. Controllo, sanificazione e riqualificazione della Polizia 

In collaborazione con Polizia Locale di Roma Capitale, Trenitalia e AMA
Redazione - 25 Maggio 2020

Dalle prime ore del 25 maggio 2020 mattina, come disposto dal Questore Carmine Esposito, gli agenti dei commissariati Viminale e Sant’Ippolito, unitamente alla Polizia Ferroviaria e alla Polizia Scientifica, in collaborazione con la Polizia Locale di Roma Capitale, Trenitalia e l’AMA, hanno eseguito un intervento di controllo, sanificazione e riqualificazione dell’area antistante la stazione Termini e di piazzale Spadolini (adiacente l’ingresso est della stazione Tiburtina).

Dopo l’identificazione degli occupanti sono stati rimossi i manufatti e le tende di fortuna presenti nelle 2 aree e, subito dopo a cura degli specialisti dell’AMA, le zone e le località limitrofe sono state interamente sanificate.

In particolare in piazzale Spadolini sono stati controllati 60 cittadini extracomunitari, tutti di sesso maschile con assenza di minori, di cui 34 con posizione regolare sul territorio nazionale

Laboratorio Analisi Lepetit

Costoro si sono allontanati dal luogo con i propri effetti personali e 26 accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione per ulteriori accertamenti.

Sempre nella stessa zona sono state rimosse 3 autovetture, prive di copertura assicurativa, che venivano usate come rifugi di fortuna.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti