Terremoto a Roma, di magnitudo 2,7, avvertito soprattutto in zona est

L'epicentro nel distretto sismico Monti Cornicolani Aniene
Redazione - 10 Agosto 2013

Poco dopo le 11.18 di venerdì 9 agosto 2013 è stato avvertito nella capitale un terremoto di magnitudo 2,7 . E’ stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Monti Cornicolani Aniene e si è verificato ad una profondità di 17 km.

I comuni che si trovano entro 10 chilometri dall’epicentro sono Castel Madama, Guidonia Montecelio, Marcellina, Palombara Sabina, San Polo dei Cavalieri, Sant’Angelo romano e Tivoli. Sono tutti in provincia di Roma.

La scossa, anche se non molto forte, è stata sentita anche in diversi quartieri di Roma, soprattutto nella zona est.

Fresco Market
Fresco Market

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti