Tor Bella Monaca, aggredisce i vigili dopo un furto: Arrestato 29enne

L'uomo è ora accusato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, furto, lesioni a pubblico ufficiale e false generalità

È stato prima fermato e poi denunciato, un uomo di 29anni di nazionalità straniera, per aver aggredito una pattuglia della Polizia Locale.

Il 29enne già noto alle forze dell’ordine per reati analoghi nei confronti di alcuni operatori della Polizia di Stato, pochi mesi fa a Tor Bella Monaca.

L’uomo è stato bloccato dagli agenti del VI Gruppo Torri della Polizia di Roma Capitale all’interno del “Parco della Pace”, dopo che aveva tentato di sottrarsi ai controlli colpendo con calci e pugni il personale intervenuto nel tentativo di darsi alla fuga.

Gli agenti poche ore prima avevano ricevuto da parte di 3 ragazzi una segnalazione per il furto di alcune biciclette, che avevano riconosciuto il responsabile seduto su di una panchina all’interno del parco.
Alla richiesta dei documenti l’uomo aveva dapprima dato un nome falso per poi provare ad allontanarsi.

Al termine delle procedure di identificazione e delle verifiche della regolarità sul territorio nazionale, dai rilievi foto dattiloscopici è emersa la vera identità della persona fermata, a carico della quale sono risultate denunce per furto aggravato e tentato omicidio.

L’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, furto, lesioni a pubblico ufficiale e false generalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati