Tragedia a Tor Bella Monaca: 12enne trovato impiccato in casa

Restano ancora da chiarire le cause della tragedia, e le indagini sono in corso per accertare quanto accaduto

Un terribile dramma si è consumato nella serata di domenica 16 giugno a Tor Bella Monaca, quartiere periferico di Roma. Un bambino di 12 anni è stato trovato senza vita nella sua camera da letto.

A lanciare l’allarme sono state la madre e la sorella, che lo hanno trovato impiccato con una cinta in corda alla parte superiore del letto a castello. Nonostante l’immediato intervento dei soccorsi sanitari, il ragazzino non è sopravvissuto.

Sulla vicenda è stata aperta un’indagine da parte della polizia del commissariato Casilino. Al momento non sono state formulate ipotesi e gli agenti stanno cercando di ricostruire i fatti con la massima attenzione.

Il tragico evento ha sconvolto la comunità di Tor Bella Monaca. I vicini di casa descrivono la famiglia come tranquilla e il bambino come un ragazzino solare e benvoluto da tutti.

Restano ancora da chiarire le cause della tragedia e le indagini sono in corso per accertare quanto accaduto.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento