Umberto I: “Mantenere parcheggi per tutelare pazienti”

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia
Redazione - 18 Aprile 2019

“Le migliaia di cittadini che ogni giorno si recano all’ospedale Policlinico Umberto I° di viale Regina Elena per trovare i propri familiari ammalati, oltre che gli stessi pazienti che devono sottoporsi a visite brevi o esami clinici, sono estremamente preoccupati per la possibile eliminazione dei parcheggi in via Lancisi, strada dove si stanno effettuando dei lavori, pare per far posto agli ambulanti che da anni sono posizionati davanti al noto ospedale romano. È sacrosanto cercare di eliminare il suk ivi presente e regolamentare il commercio ambulante cercando comunque di salvaguardare i livelli occupazionali di tali lavoratori, ma è assurdo fare tale operazione a discapito di chi si reca in ospedale per malattia o per lavoro sopportando a volte turni massacranti e creando ulteriore caos in una zona già di per sé molto trafficata. A ciò si aggiunga la cronica carenza di parcheggi e la totale inefficienza del trasporto pubblico romano e il dado è tratto.

“Come Fratelli d’Italia abbiamo presentato una dettagliata interrogazione al Sindaco per denunciare tale folle decisione per cui invitiamo la giunta pentastellata a smetterla di prendere decisioni assurde che colpiscono le categorie più disagiate ripristinando immediatamente i parcheggi in via Lancisi al fine di salvaguardare soprattutto l’utenza fragile”.

È quanto dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti