Farmacia Federico consegna medicine

Un esposto al prefetto contro la prostituzione su viale Togliatti

Cittadini e associazioni presentano un esposto in Prefettura per porre argine ad un degrado ormai insopportabile
Redazione - 16 Giugno 2021

Lunedì 14 giugno 2021 molti cittadini che abitano lungo Viale Togliatti si sono incontrate con l’Associazione Impegno Civico di Mauro Caliste e con l’avvocato Fierimonte per firmare un esposto al Prefetto di Roma contro il fenomeno della prostituzione diventato ormai insostenibile.

L’esposto fa riferimento al Patto per la Sicurezza Urbana sottoscritto in data 18 aprile 2019 da Roma Capitale, dalla Regione Lazio e dal Prefetto di Roma.

Nello specifico, i cittadini residenti nella zona sono spettatori di atti osceni in luogo pubblico a qualunque ora, anche e soprattutto alla luce del sole. Il degrado della zona è accentuato da donne e uomini che si prostituiscono e che, al fine di attirare clienti, passeggiano nudi sulla carreggiata stradale.

Vengono segnalate scene di sesso consumate sul posto e pacchi di preservativi e fazzoletti usati, sparsi in qualunque punto della strada.

Le famiglie residenti si vedono costrette a lasciare chiuse le finestre dell’appartamento per evitare di vedere queste scene e i bambini si ritrovano davanti a queste scene durante il ritorno da scuola, in pieno giorno.

Contro questa situazione e per chiedere un intervento al Prefetto di Roma è partita una raccolta firme e sono venuti a firmare in poche ore più di duecento cittadine e cittadini.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti