‘Un’altra periferia’, un convegno sulla sostituzione edilizia

Ghera: Abbattere e ricostruire gli edifici esistenti limitando l’occupazione di suolo significa individuare nuove prospettive di rilancio e di sviluppo urbano
Comunicato stampa - 14 Novembre 2009

Martedì 17 novembre, alle ore 10.00, presso la Casa dell’Architettura in Piazza Manfredo Fanti 47, l’Assessore ai Lavori pubblici e Periferie del Comune di Roma, Fabrizio Ghera, interviene al convegno “Un’altra Periferia” organizzato dall’associazione “Agenzia per la città”, Ente privato senza fini di lucro che ha come obiettivo la salvaguardia dei centri storici e la riqualificazione delle periferie degradate.
Sostituzione edilizia, riuso, riqualificazione e valorizzazione del tessuto urbano, questi i temi sui quali si confronteranno, insieme all’Assessore capitolino, i deputati del PdL Rampelli e Marsilio, l’Assessore all’Urbanistica Corsini, il Presidente dell’Acer Batelli, il Presidente di Confindustria Lazio Regina, il Presidente dell’Ordine degli Architetti Schiattarella, il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri Rossi.
“Partire dalle periferie per riqualificare il tessuto urbano attraverso interventi di sostituzione edilizia” – dichiara l’Assessore ai Lavori pubblici. – Abbattere e ricostruire gli edifici esistenti limitando l’occupazione di suolo per nuovi usi insediativi – spiega Ghera – significa individuare nuove prospettive di rilancio per le periferie e di sviluppo urbano per tutta la città.
Il convegno sarà un’occasione privilegiata di riflessione teorica ma anche un momento di proposta operativa – conclude l’Assessore – soprattutto a fronte dei provvedimenti, da parte del Governo, volti all’incentivazione dell’attività edilizia mediante l’attuazione del Piano Casa”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti