Ventisettenne denunciata per propaganda di idee fondate sulla discriminazione e l’odio razziale, etnico e religioso

Aveva condiviso nella trasmissione "Mattino Cinque" le ragioni delle stragi terroristiche
Redazione - 7 Dicembre 2015

Gli agenti della Polizia di Stato hanno denunciato una 27enne italiana che durante la puntata, dello scorso 1 dicembre, della trasmissione televisiva “Mattino Cinque” aveva rilasciato dichiarazioni con le quali aveva condiviso le ragioni della strage avvenuta lo scorso 13 novembre a Parigi.

La giovane è stata rintracciata a Tivoli presso la sua abitazione dagli investigatori del locale Commissariato e dagli agenti della Digos. Nell’abitazione sono stati trovati e sequestrati documenti e manoscritti, tuttora al vaglio degli inquirenti.

La 27enne è accusata di propaganda di idee fondate sulla discriminazione e l’odio razziale, etnico e religioso.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti