Via Candoni, blitz per trovare aggressori vigili

Undici le persone identificate
Redazione - 15 Gennaio 2015
Da questa mattina 15 gennaio la polizia locale di Roma Capitale sta effettuando un blitz presso il campo nomadi di via Candoni per trovare i responsabili dell’aggressione avvenuta l’8 gennaio scorso dove alcuni vigili furono accerchiati e aggrediti mentre stavano cercando gli autori di un furto avvenuto in un centro commerciale.
via candoniIl bilancio fu di tre agenti feriti tra cui il comandante del gruppo sicurezza pubblica emergenziale Antonio Di Maggio, giudicato guaribile in sette giorni. Al momento circa 80 uomini della polizia locale stanno nel campo prelevando gli aggressori e svolgendo controlli. Undici le persone identificate allo stato e la cui posizione e’ al vaglio.
A commentare il blitz Federico Rocca responsabile enti locali Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e Valerio Garipoli capigruppo FDI-AN Municipio XI. “Se saranno individuati i responsabili – affermano – non basterà espellerli dal campo ma bensì dal nostro paese. Chi delinque, non rispetta le leggi, con l’aggravante dell’aggressione alle nostre forze di polizia non può rimanere in Italia e beneficiare della nostra assistenza. Il colmo sarebbe una condanna a scontare i domiciliari al campo, così come avvenuto per altri casi, poiché la collettività continuerebbe a mantenere questi delinquenti”.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti