Viale Togliatti. La Polizia scopre autodemolitore specializzato nel taglio di veicoli rubati

Arrestati un 58enne italiano e un albanese di 39 anni
Redazione - 24 Ottobre 2020

Gli agenti del V Distretto di Pubblica Sicurezza, diretto da Roberto Arneodo hanno sorpreso, un 39enne di origine albanese (sorpreso con le mani intrise di grasso industriale ed una tuta di lavoro). E’ così che all’interno di un’area suddivisa in due parti in via Palmiro Togliatti una aperta al pubblico e l’altra nascosta da una piccola apertura dove lui e il suo complice un 58enne italiano, tagliavano pezzi di veicoli rubati per poi smerciarli sul mercato.

Nell’area riservata agli “addetti ai lavori” i poliziotti hanno scoperto tre vetture, tutte risultate essere provento di furto e totalmente cannibalizzate. A una delle vetture rinvenute, in particolare, era stato smontato il cofano anteriore, le ruote e i sedili, ed era priva di targhe sia posteriore che anteriore, per le altre due invece i pezzi non erano più presenti nell’area.

Abbandonati in terra frettolosamente c’erano poi trapani elettrici e svitatori che venivano sequestrati insieme alle due aree e ai manufatti presenti sull’area.

Farmacia Federico consegna medicine

Al termine dell’operazione il 58enne romano e il 39enne albanese, sono stati arrestati per la flagranza del reato di riciclaggio e denunciati per lo stesso reato per i veicoli precedentemente smontati.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti