VIII edizione del Memorial Alessandro Bini: trionfa il Tor di Quinto

Sabato 12 settembre si è disputata la finale del torneo presso il centro sportivo della Pol. Cinecittà Bettini
Redazione - 13 Settembre 2015

Si è conclusa con il successo per 3-1 del Tor di Quinto sull’Ostiamare l’VIII edizione del Memorial Alessandro Bini, il torneo disputato presso il centro sportivo della Pol. Cinecittà Bettini e che ha visto sabato 12 settembre il suo atto finale. Una cavalcata durata 12 giorni con ben 16 squadre suddivise in quattro gironi hanno lottato per arrivare alle fasi finali.

Ancora una volta, la manifestazione ha puntato a ricordare la figura di Alessandro, il giovane centrocampista del Cinecittà Bettini scomparso, a soli 14 anni, il 2 febbraio 2008, sul campo dell’Almas Roma, mentre si disputava una partita del Campionato Giovanissimi 1993 a causa di uno scontro contro un rubinetto che non sarebbe dovuto essere lì, posto a meno di un metro dalla linea del fallo laterale.

Memorial Bini foto di Paolo Lori 2 Il Tor di Quinto ha iscritto il proprio nome nell’albo del torneo per la prima volta, al termine di una gara tiratissima, che per i rossoblù di via del Baiardo si è messa subito in salita. E’ infatti l’Ostiamare a trovare per prima il gol del vantaggio, con Scaccia. I ragazzi di Schiavi però reagiscono e raggiungono il pareggio, prima della fine del primo tempo, grazie all’autogol di De Persio. Nella ripresa Mercuri e Zorli completano la rimonta, fissando il punteggio sul definitivo 3-1.

Riconoscimenti speciali sono andati ai media che hanno seguito il torneo – si tratta di “Gazzetta Regionale”, “Fuori Area” e “Sport in Oro” – alla sezione arbitrale di Roma 2 “Riccardo Lattanzi”, e alla terna arbitrale formata da Tommaso Leonardi, Daniele Monaco e Daniele Conti.

Il premio Fair Play è stato conferito alla società Vigor Perconti, per il miglior comportamento tenuto in campo. Il responsabile del Settore Giovanile e Scolastico della Figc, Maurizio Margutta, ha poi assegnato questi premi individuali:quello per il miglior giocatore a Flavio Bucri dell’Ostiamare; per il capocannoniere, con 7 gol messi a segno, a Stefano Mercuri del Tor di Quinto; per il miglior portiere, a Emanuele Giordani, sempre del Tor di Quinto. Il Trofeo Paolo Testa, per il miglior allenatore del torneo, se l’è aggiudicato invece Alessandro Mussoni, il tecnico dell’Ostiamare. Il mister ha ricevuto il premio dalle mani del Presidente del Tor di Quinto Massimo Testa.

Memorial Bini foto di Paolo Lori 1Riconoscimenti speciali sono stati poi assegnati dai genitori di Alessandro, Delia e Claudio, al Cinecittà Bettini, per avere ospitato il torneo, a Maurizio Margutta della Figc per la presenza alla manifestazione e per la sensibilità dimostrata, al referente per lo sport della Regione Lazio Roberto Tavani, per la sua vicinanza all’Associazione Bini e alla giornalista Giusy De Angelis che ha presentato la serata.

Mentre Tavani ha premiato l’Ostiamare seconda classificata, sulle note di “We are the Champions” Delia e Claudio hanno consegnato al Tor di Quinto la bellissima coppa dei campioni, quasi fedele riproduzione della Champions League. La notte, come di consueto, si è conclusa con lo splendido spettacolo pirotecnico nel ricordo di Ale, che tanto amava i fuochi d’artificio.

Nel suo discorso conclusivo della serata il presidente dell’Associazione, Delia Santalucia Bini, si è rivolta così ai ragazzi in campo: “Puntate a crescere come uomini, prima ancora di crescere come calciatori, affinché il migliore non vinca solo nello sport ma anche nella vita”. Poi il presidente ha ricordato a tutti il motivo per cui esiste questo torneo: “Alessandro non c’è più per mancanza di sicurezza. Solo attraverso gli occhi dei ragazzi, e quelli dei loro genitori, potete aiutare la nostra Associazione a diffondere la sicurezza nello sport. Segnalateci qualunque situazione di pericolo negli impianti che frequentate, perché un’altra tragedia non si consumi più”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti