Web cam al San Filippo Neri per seguire i neonati prematuri

Attivato per la prima volta nel Lazio questo servizio tecnologico molto utile per i genitori dei bambini
di G. P. - 20 febbraio 2008

Il San Filippo Neri di Roma, è il primo ospedale nel Lazio ad attivare un sistema di web cam che permette ai genitori di neonati prematuri, di vedere in tempo reale via internet, le immagini del neonato ricoverato.
Un’ eccellente idea divenuta realtà grazie al progetto sperimentale “Nati oggi. Insieme per la vita" che persegue l’obiettivo di promuovere il contatto tra i genitori e il bambino.

Un modo davvero interessante ed estremamente tecnologico, per permettere ai genitori di essere sempre informati sullo stato di salute del proprio figlio.
Naturalmente, nel rispetto delle norme sulla tutela della privacy.

Tutto ciò perché, si sa, il ricovero del proprio figlio in un reparto di terapia intensiva neo natale è causa di ansie e gravi disagi psico sociali; poter vedere direttamente da casa i progressi del proprio bambino, attraverso gli strumenti che la moderna tecnologia mette a disposizione, può aiutare le famiglie a vivere con maggiore serenità questo momento davvero difficile e angoscioso.

Un’idea brillante, quindi, che aiuta le famiglie in pena per la sorte del proprio bambino.

www.sanfilipponeri.roma.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti