1 Gennaio 404 d.C. … Roma Antica: l’ultimo combattimento dei Gladiatori

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 1 Gennaio 2020

Il Primo Gennaio del 404 d.C. si tiene l’ultima competizione di gladiatori.
La data viene fatta coincidere con il martirio di Telemaco, monaco di origine orientale, che avrebbe perso la vita proprio nel tentativo di fermare un combattimento fra gladiatori.

Accadde il 1 Gennaio

Giorno delle Calende del Calendario Romano.

Roma Antica: Il 1 gennaio è il giorno in cui (dal 153 a.C.) i Consoli romani entrano in carica. Si festeggiano anche Aesculapius, Dio della medicina, Ianus, Dio del passaggio da uno stato all’altro, Iovis, Giove Capitolino, e Vediovis, divinità arcaica il cui culto terminò forse in età imperiale.

Dar Ciriola asporto

289 a.C. Consacrazione del Tempio di Esculapio. Secondo la leggenda nel 293 a.C. scoppiò una grave epidemia a Roma, che spinse il Senato a decidere di dedicare un edificio alla divinità della medicina greca Asclepio (in latino Esculapio).

1300      E’ la data effettiva in cui Bonifacio VIII inizia il primo Anno di Giubileo.

1854      Le cronache del tempo riportano con entusiasmo lo spettacolo della sera quando “a un tratto, alle ore 7 cominciarono ad essere illuminate a gas le Vie Papale, inclusivamente alla Piazza di San Pietro, del Corso, e dal Campidoglio alle Piazze del Gesù e di Venezia”. “La moltitudine d’ogni condizione accorse a godere nuovo e grato spettacolo”, riferisce il “Cracas”.

1926      Nasce Claudio Villa, nome d’arte di Claudio Pica, cantante e attore cinematografico.

2016      Viene aperta la Porta Santa della Basilica di Santa Santa Maria Maggiore per il Giubileo della Misericordia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti