1 luglio al Teatro Biblioteca Quarticciolo: secondo appuntamento del Festival Fuori Programma

Con Thomas Noone Dance (Es) in anteprima nazionale con “After the party_a duet for one dancer…”
Redazione - 30 Giugno 2019
Abitare A Settembre 2019

Thomas Noone Dance (ES), in anteprima nazionale a Fuori Programma, con After the party_a duet for one dancer… 1 luglio ore 21.00, al Teatro Biblioteca Quarticciolo.

“Mi ritrovo collassato su una sedia con un sovraccarico sensoriale da una miriade di conversazioni che ora si fondono in una sola. Cerco di spostarmi tra ciò che era importante e ciò che era frivolo, quando ero fidanzato e quando stavo solo passando attraverso le azioni.

Sto cercando di ricordare esattamente quello che ho fatto, quello che ho detto, quando ero eccessivo, quando ero imbarazzante, quando ho esagerato. Penso che a un certo punto mi sarei anche perso e avrei potuto costruire un’altra immagine di me stesso proprio in quel momento, qualcuno migliore di me, più divertente, che si adattava meglio e si distingueva di più.

Ma ora sono tornato a me stesso, qui, in questo momento, a lottare da solo con tutto questo, cercando di capire cosa tenere e cosa lasciare andare, cercando di riorganizzarmi, riscoprire e semplicemente essere me stesso.”

“Questa creazione, oltre a segnare una breve pausa di creazione per la mia compagnia, è anche un’inflessione nella mia carriera di performer. Mentre ho sempre tenuto il mio posto saldamente al di fuori dell’arena dello spettacolo, ora torno con una nuova fisicità per affrontare le diverse sfide con una rinnovata curiosità. Come aiuto per focalizzarmi sulla creazione, ho intrapreso un percorso attraverso una serie di residenze per lavorare in diversi paesi, condividendo e imparando nell’atto del viaggio. Visiterò quindi Duda Paiva, maestro di teatro di figura ad Amsterdam e il suo artigiano André Mello creerà un alter-ego per tenermi compagnia sul palco… Non potrei farlo senza la collaborazione di Jim Pinchen che ha creato una nuova colonna sonora per me e quella di Jimmy Storm, la cui comprensione della luce e del movimento è alla base di tutti i miei ultimi lavori. Infine Marc Udina mi vestirà in quella che penso sarà la mia ultima creazione.” Thomas Noone

Thomas Noone è un coreografo che crea lavori in ambito  contemporaneo con uno stile fisico e gestuale inconfondibile. Lavora con la sua compagnia con sede a  Barcellona, fondata nel 2001 e residente nel teatro SAT! e crea come coreografo ospite freelance a livello internazionale. Con la sua Thomas Noone Dance ha creato oltre 31 produzioni negli ultimi 17 anni, tra cui collaborazioni con le principali istituzioni di Barcellona come il Grec Festival o il Mercat de les Flors. effettuando  regolarmente tournée in Spagna e in Europa, oltre che in Corea del Sud, Libano e America Latina. Come coreografo ospite ha realizzato lavori per compagnie come Ballett Basel (CH), Norrdans (SE), il Ballet du Rhin (F), Munster Tanzteater (DE), Company E (USA), Ballet Nacional Chileno – BANCH (Cile) e ha creato per due compagnie di danza professionali inclusive Stopgap, nel Regno Unito e Kyo-Muse in Giappone.  E’ anche direttore artistico del festival Dansat! al SAT! dal 2006 e consulente per la programmazione danza del Teatro. Ha organizzato attività aggiuntive, tra cui collaborazioni internazionali (Grec, Aerowaves), iniziative di danza inclusiva e azioni mirate a costruire il sostegno alle compagnie di danza locali. Altri progetti  includono il lavoro come insegnante a livello internazionale. Nel 2011 ha ricevuto il premio della città di Barcellona per la danza

videohttps://vimeo.com/333693902


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti