29 Maggio 1887… Roma, viene inaugurato l’Acquario Comunale

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 29 Maggio 2020

Il 29 Maggio del 1887 viene inaugurato l’Acquario Comunale: si trova in Piazza Manfredo Fanti, alle spalle della Stazione Termini, nel rione Esquilino.

L’edificio, ideato dall’ittiologo Pietro Garganico (sostenuto ed incoraggiato da Quintino Sella) intorno al 1880, inizialmente doveva essere realizzato in via Nazionale e doveva contenere uno stabilimento di piscicultura e, appunto, un acquario

Per una serie di “intoppi burocratici”, nel 1882 il Comune concede allo studioso un terreno (destinato a verde) in piazza Manfredo Fanti, nell’area limitrofa a Piazza Vittorio, uno dei centri in cui si sviluppa in quel periodo l’urbanizzazione umbertina della città. L’area è infatti ricca di monumenti che hanno a che fare con l’acqua: il Ninfeo degli Horti Liciniani, in Via Giolitti, l’Auditorium di Mecenate (in realtà Ninfeo della Villa di Mecenate), in Largo Leopardi, il Ninfeo di Alessandro, all’angolo Nord di Piazza Vittorio.

Il progetto definitivo viene affidato all’Architetto Ettore Bernich (appassionato di storia e di archeologia) e l’opera (che ricorda vagamente il Pantheon) viene realizzata tra il 1885 e il 1887. La Società Anonima che dovrebbe gestirlo però fallisce quasi subito e la proprietà dell’immobile torna al Comune: l’acquario sopravvive per una decina d’anni e la struttura viene così utilizzata per iniziative culturali (mostre, spettacoli teatrali e cinematografici).

L’Acquario Romano

L’Acquario Romano

Dagli anni ‘30 l’edificio viene destinato prima a magazzino del vicino teatro dell’Opera e successivamente a sede di uffici comunali. L’Acquario viene sgomberato nel 1984 per iniziare un restauro che si conclude nel 2002. Dal luglio del 2003, nell’ambito di un Progetto del Comune di Roma per la creazione di “case” dedicate alle arti (come la “Casa del Cinema” e la “Casa del Jazz”), la struttura viene destinata a “Casa dell’Architettura” ed ospita la sede dell’Ordine degli Architetti di Roma.

Accadde il 29 Maggio

Roma Antica: Si svolgono i Ludis Honoris et Virtutis, giochi circensi dedicati alle divinità di Honos e Virtus.

1608      Canonizzazione di Francesca Romana.

1919      Si verifica una eclisse di Sole, utilizzata per confermare la Teoria della Relatività di Einstein.

1931      Viene fucilato Michele Schirru, anarchico sardo emigrato in America ma tornato in Italia con l’intenzione di uccidere il Duce.

1979      Valerio Morucci viene arrestato con la sua compagna, Adriana Faranda, in un appartamento di viale Giulio Cesare.

1999      Vengono inaugurate le Stazioni della linea A della Metropolitana Musei Vaticani e Valle Aurelia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti