#6. FLUMEN- Visita guidata nella Riserva Naturale Valle dell’Aniene

E laboratorio di campionamento delle acque. Mercoledì 28 aprile alle ore 10:00 incontro presso la Casa del Parco
Comunicato stampa - 27 Aprile 2021
Mercoledì 28 aprile 2021 alle ore 10:00 ci sarà un incontro presso la Casa del Parco, in via Vicovaro snc, all’interno della Riserva Naturale Valle dell’Aniene, a cura dell’Associazione Climate Art Project e dell’Associazione Insieme per l’Aniene in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, CNR IRET, CNR IBPM.
Dopo un’introduzione alle tematiche dell’educazione ambientale, i partecipanti saranno coinvolti attivamente nelle operazioni di campionatura, mettendo in pratica le nozioni acquisite.
L’incontro si svolgerà dopo l’attività di piantumazione (17 aprile terzo appuntamento), ci sarà quindi un’attività di controllo e valutazione del lavoro svolto, con una verifica dell’attecchimento e dello stato eco-fisiologico delle piante dell’aula verde, utilizzando strumenti di misura dello stato di efficienza dell’apparato fotosintetico.
L’associazione culturale Climate Art Project presenta il programma per il secondo anno del progetto Flumen – Climate Actions per i parchi e i fiumi a Roma – ideato dall’artista e ingegnere specializzato in sostenibilità ambientale Andreco.
Il progetto promosso da Roma Culture, è vincitore dell’Avviso Pubblico Eureka!Roma 2020-2021-2022 curato dalDipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE e con un’importante rete di partner artistici e scientifici: Consiglio Nazionale delle Ricerche, CNR IRET, CNR IBPM, Università degli Studi La Sapienza, Università Roma TRE, MAXXI, Azienda Speciale Palaexpo, Fondazione Baruchello, Insieme per l’Aniene Onlus, CSA-Semi di Comunità, Fondazione smART, ARPA LAZIO, Agenda Tevere, Joint Cultural Initiatives. Il progetto Flumen è anche inserito nelle azioni triennali previste dal Contratto di Fiume Tevere relativo all’asta fluviale da Castel Giubileo alla foce.
Come per l’anno 2020, Flumen si concentra sul Municipio IV di Roma, con un focus sulle aree dell’Aniene e appuntamenti anche lungo il Tevere e al Parco di Veio. Incontri, passeggiate, performance, mostre, laboratori coinvolgeranno adulti, bambini e ragazzi in un progetto alla scoperta dell’ecosistema fluviale che caratterizza e rende speciale la loro città, in un’esperienza collettiva a contatto con la natura. “Credo fondamentale la sensibilizzazione e la disseminazione delle conoscenze scientifiche legate alle tematiche ambientali, ai fiumi ed agli spazi verdi, per alimentare un dibattito culturale trans-disciplinare e per costruire una società veramente sostenibile”, spiega Andreco, la cui ricerca si concentra fin dal 2000 sul rapporto tra arte e scienza, sulla sostenibilità ambientale e sulle intersezioni tra attivismo, antropologia, spazio urbano, ecologia, con un approccio che confluisce in installazioni, video, wall paintings, performance e naturalmente progetti di carattere relazionale e di advocacy ambientale.
Se nel 2020 il progetto ha raccolto dati scientifici sulla qualità delle acque fluviali attraverso una serie di attività destinate ad un pubblico di tutte le fasce di età, permettendo grazie al lavoro dei partner scientifici che hanno condotto laboratori teorici e pratici di apprendere le tecniche base per l’analisi della qualità delle acque e ricevere elementi introduttivi per eseguire un monitoraggio ambientale, il 2021 sarà dedicato alla riqualificazione delle aree attraverso campagne di piantumazione. Si riscopriranno le buone pratiche agroforestali in una dimensione che guarda al futuro, soprattutto delle nuove generazioni.
Sabato 17 aprile è stata realizzata un’aula verde, un’opera di Land Art, uno spazio pubblico e accessibile a tutti che ha anche capacità rigenerative per l’ecosistema fluviale e la qualità delle acque del fiume Aniene. Il progetto di piantumazione ha previsto due cerchi di alberi che delimitano uno spazio dedicato all’incontro e alla didattica ambientale. Il “Pantheon di alberi” che cresceranno nel tempo si trova in prossimità di alcune scuole i cui studenti potranno usufruire di questo luogo come gli abitanti ed i camminanti della riserva naturale della Valle dell’Aniene.
Arte e scienza proveranno così ad interagire per immaginare mondi, costruire un senso di consapevolezza nei cittadini, ad inventare insieme il domani in un percorso che guarda alla vita e alle sue complessità.
Il programma completo di Flumen 2021: http://www.climateartproject.com/…/flumen-2021…/…
Tutti gli eventi sono gratuiti con posti limitati, è richiesta la prenotazione all’indirizzo indirizzo e-mail climateartproject@gmail.com

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti