A Parco Baldoni è allarme siringhe

Presentata Interrogazione per bonifica area e ripristino sicurezza dalla consigliera capitolina Rachele Mussolini
Redazione - 12 Novembre 2019

«Rifiuti e bottiglie rotte così come i tanti sbandati che vi circolano non bastano. Nei parchi della Capitale, ormai, è scattato anche l’allarme siringhe, un pericolo ancora più impellente se l’area è frequentata, in maniera assidua, dai bambini. L’ultimo appello, ma solo in ordine di tempo, è quello arrivato dalla mamme del quartiere Trieste e riguarda il Parco Baldoni a Villa Chigi. Quest’area verde presenta diversi problemi di sicurezza, visto che è una sorta di zona franca e rimane aperta anche la notte con tutte le conseguenze del caso.

Nei giorni scorsi ho presentato un’interrogazione ex art. 105 affinché questa amministrazione provveda immediatamente a bonificare il parco Don Baldoni, oltre che a ripristinare la sicurezza dell’intera area. Urge farlo subito, prima che la situazione degeneri ulteriormente e qualcuno, magari, possa addirittura finire per farsi male».

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capita


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti