Ama, vademecum per un Ferragosto rispettoso dell’ambiente

Redazione - 15 Agosto 2015

In occasione della settimana di Ferragosto Ama propone alcuni semplici consigli per trascorrere queste giornate all’insegna dell’eco sostenibilità. Si tratta di un sintetico vademecum per ricordare quali sono i contenitori in cui gettare correttamente scarti alimentari, piatti e bicchieri di plastica, bottiglie, lattine, ecc.

downloadGli scarti alimentari (avanzi di cibo come ad esempio gusci di vongole, cozze e altri scarti ittici, residui di frutta, verdura, ecc) vanno separati in modo differenziato (bidoncino condominiale o cassonetto stradale, entrambi di colore marrone) nei municipi in cui è attivo il nuovo modello di raccolta differenziata (I, alcune aree municipio II, III, IV, VI, VIII,
IX, X, XI, XII, XIII, XIV). Nel resto della città (alcune aree municipio II, V, VII e XV), invece, gli scarti organici vanno gettati nell’”indifferenziato”(materiali non riciclabili – colore verde o grigio).

 Le bottiglie di plastica e le lattine delle bibite, dopo essere state schiacciate e ridotte di volume, vanno gettate nel “multimateriale” (colore blu). Anche i piatti e bicchieri di plastica e i contenitori in alluminio, adeguatamente puliti e svuotati dai residui di cibo, devono essere conferiti nel “multimateriale” (colore blu). Le posate di plastica, che si consiglia di usare con parsimonia, devono invece essere conferite nell’“indifferenziato” (materiali non riciclabili – colore verde o grigio).

 I contenitori in vetro (bottiglie, vasetti, ecc), dopo essere stati vuotati e sciacquati, vanno gettati nelle campane verdi nei quartieri serviti dal nuovo modello di raccolta (colore verde). In tutti gli altri casi, invece, vanno conferiti nel “multimateriale” (colore blu).

 I contenitori in Tetra pack, sempre dopo essere stati vuotati, sciacquati e ridotti di volume, vanno conferiti nel  cassonetto/bidoncino di colore bianco riservato agli imballaggi in carta e cartone.

 Per disfarsi senza alcuna spesa dei rifiuti ingombranti (librerie, scaffali, sedie, divani) ed elettronici (televisori, computer, cellulari, frigoriferi) i cittadini potranno contare sui 14 Centri di raccolta di Ama (chiusi esclusivamente il 15 agosto ma regolarmente aperti tutti gli altri giorni) e sul servizio di ritiro domiciliare, fornito dal lunedì al sabato su appuntamento per i materiali fino a 2 metri cubi di volume al piano stradale.

 Per corretto smaltimento di sfalci e potature vegetali, provenienti esclusivamente da giardini di utenze domestiche, i cittadini possono ricorrere anche in questo caso ai centri di raccolta Ama attrezzati per ricevere questa tipologia di materiali (Corviale, Bufalotta, Mostacciano, Acilia, Villa Gordiani, Laurentina, Lido di Ostia, Vigne Nuove, La Storta) oltre a due aree appositamente attrezzate in via Caines (Infernetto) e via Pietro Romani angolo via Cristoforo Colombo (Casal Palocco).

Anche nella giornata di Ferragosto l’azienda assicura la presenza sul territorio e la continuità dei servizi di igiene urbana.

Dar Ciriola

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti