Anche nella periferia nord-ovest nuovi bus in funzione

Raggi ha presentato le vetture che servono le zone di Casalotti e Selva Candida, Casal Selce e via Boccea sino alla stazione metro A di Cornelia
Redazione - 17 Dicembre 2020

I nuovi bus acquistati da Roma Capitale sono entrati in esercizio anche nella periferia nord-ovest della città. La Sindaca di Roma Virginia Raggi ha presentato le vetture che servono le zone di Casalotti e Selva Candida, Casal Selce e via Boccea sino alla stazione metro A di Cornelia. Presenti l’amministratore unico di Atac, Giovanni Mottura e la presidente del XIII Municipio, Giuseppina Castagnetta.

I nuovi mezzi fanno parte della tranche da 328 bus acquistati per quest’anno e si aggiungono ai 227 già su strada dal 2019. Altri 212 nuovi veicoli arriveranno a partire dal 2021.

 

“Miglioriamo i collegamenti anche nel quadrante nord-ovest di Roma grazie al rinnovo della flotta Atac. Questi nuovi mezzi sono il frutto di importanti investimenti, un lavoro mai fatto prima per rilanciare il servizio di trasporto pubblico, soprattutto nelle periferie. Entro fine mandato avremo oltre 900 bus nuovi al servizio della città, un bel risultato per tutti”, dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“In pochi anni abbiamo avviato un rinnovo ormai strutturale del parco mezzi di Atac. È un traguardo di cui andiamo orgogliosi perché ci permette di garantire un servizio migliore, riducendo le distanze tra centro e periferia e facilitando gli spostamenti in tutta la città”, aggiunge l’assessore alla Città in Movimento, Pietro Calabrese.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti