Approvato progetto di riqualificazione dei viali di Villa Carpegna

Redazione - 17 Novembre 2020

Il programma di restyling delle ville storiche e dei giardini di Roma, avviato dall’amministrazione guidata da Virginia Raggi, continua con importanti investimenti. Con una delibera della Giunta capitolina è stata approvata, nei giorni scorsi, la riqualificazione integrale dei viali di Villa Carpegna, splendido giardino che sorge all’interno del quartiere Aurelio. Un intervento realizzato grazie a uno stanziamento di quasi 100 mila euro, che fa seguito a un’importante operazione di restauro, conclusa a maggio, con cui si è riportato decoro e sicurezza all’interno del parco.

In quell’occasione l’Ufficio Coordinamento per il Decoro Urbano aveva ripitturato e bonificato da vari contatori il muro esterno, ripulito la casetta del Servizio Giardini, l’interno della grotta del Ninfeo e la scalinata di cui è stato sistemato anche il corrimano. Il Servizio Giardini aveva poi eseguito i lavori di sfalcio e sagomatura delle siepi, oltre a un intervento di rimozione di alcuni ceppi. I viali, su cui non si interveniva dal 2011, presentavano tuttavia una serie di problemi legati ai materiali con cui sono stati costruiti: nel tempo, infatti, si sono formate delle solcature che hanno favorito il deflusso incontrollato delle acque piovane. Con queste somme sarà quindi possibile rimediare con l’apposizione di un nuovo manto, realizzato con materiali di ultima generazione, drenanti e coesi, dall’aspetto naturalistico. Nel viale a nord della villa, quello che si trova nelle condizioni peggiori, sarà anche rifatto il sottofondo. Queste operazioni favoriranno l’ingresso dei mezzi del Servizio Gardini capitolino con i quali vengono effettuate le operazioni di manutenzione sulla vegetazione e sulle piante. All’interno dello stesso progetto, infine, sono previsti anche il riassestamento di alcuni selci della gradonata storica, il recupero dell’affaccio del piazzale con fontana a peschiera e il rifacimento del cancello d’ingresso in ferro.

“Quello approvato per Villa Carpegna è uno dei passi del percorso che, insieme ai cittadini e alle associazioni, stiamo portando avanti per riportare sicurezza e decoro all’interno dei giardini e delle ville storiche di Roma. Luoghi in cui questa Amministrazione continua a investire proprio in quanto spazi di svago e benessere, in cui passare alcune ore in questo periodo di comune difficoltà”, ha spiegato l’assessora alle Politiche del Verde Laura Fiorini.

Decathlon Prenestina saluta

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti