Apre la mostra “Urban Contest Gallery 2012″

Dal 23 ottobre al 10 novembre 2012 oltre 50 artisti italiani e stranieri al Lanificio di via Pietralata
Enzo Luciani - 22 Ottobre 2012

Tutto pronto per l’apertura dell’ “Urban Contest Gallery 2012”, la grande mostra internazionale a Roma dedicata alla street art. L’originale esposizione, curata dalla società romana 21 Grammi e prodotta in collaborazione con Lanificio, vedrà la presenza di oltre 50 opere, alcune di grande formato, realizzate da giovani artisti italiani e stranieri. Sarà inaugurata ufficialmente martedì 23 ottobre 2012 presso il Lanificio (via di Pietralata 159/a), la realtà che ha convertito parte dell’ex-stabilimento industriale di Pietralata in un contenitore di idee e progetti artistici trasversali.

Le opere, realizzate con le più diverse tecniche pittoriche durante l’evento estivo “Urban Contest San Lorenzo Estate” a piazzale del Verano, saranno messe all’asta l’11 dicembre a Roma in collaborazione con Minerva Auctions.In occasione dell’inaugurazione saranno anche proclamati ufficialmente i due vincitori dell’evento “Urban Contest”. Il primo premio è stato assegnato da 21 Grammi all’opera “La bambina e l’orso” realizzata da Teddy Killer, un giovane artista nato in Perù ma da sempre residente a Roma: il suo pannello offre una suggestiva immagine stilizzata di una bambina che accarezza un orso gigantesco, tra sfumature rosse e blu, con una grande scritta “One Love”. Un premio speciale è stato invece assegnato dalla galleria d’arte 999 Gallery all’artista romano Aloha Oe. 

Tra i tanti artisti che parteciperanno alla mostra con le loro opere, vi saranno inoltre: Alicè, che ha colorato una vecchia roulotte a forma di uovo; Omino71 con un grande pannello ispirato al tema della morte; Mr Klevra che ha realizzato una gigantesca icona post-moderna; Biodpi con un’ironica rivisitazione della Gioconda; e la coppia russa Zuk Club con una metafora tra la crisi economica europea e la caduta dell’Impero Romano. 

“Siamo molto emozionati di poter inaugurare questo spazio espositivo dedicato alla street art”, ha dichiarato Rocco Schiavone, responsabile relazioni esterne di 21 Grammi, “e caratterizzato soprattutto dalla presenza di opere realizzate da giovani artisti di grande talento, provenienti da tutta l’Italia e anche dall’estero. La collaborazione con Lanificio porterà certamente a nuove iniziative artistiche e culturali nel prossimo futuro, sempre attente alle proposte più interessanti e originali nel panorama internazionale dell’arte urbana”. 

La mostra sarà aperta al pubblico da mercoledì 24 ottobre (ore 11-22, ingresso gratuito) e potrà essere visitata fino al 10 novembre. 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti