Atac, in arrivo i nuovi bit per la notte e per il Giubileo

"Notturno Roma" al costo di 3 euro permette di viaggiare dalle 20 alle 5 del mattino. Improta: "Uno strumento concreto per ovviare alle stragi del sabato sera"
Manuel Marchetti - 25 Marzo 2015

Dopo l’annuncio di Papa Francesco del Giubileo straordinario nel 2016, Atac ha deciso di mettere in vendita tre nuovi titoli di viaggio della validità di 24 ore al costo di 7 euro, 48 ore al costo di 12,50 euro e 72 ore al costo di 18 euro.

Inoltre, Guido Improta, assessore alla Mobilità, annuncia anche il lancio sul mercato del nuovo ticket chiamato “Notturno Roma”, che sarà valido dalle 20 alle 5 del mattino. Il costo, pensato per agevolare la disponibilità economica dei giovani, sarà di soli 3 euro.

bitL’assessore ha dichiarato: “Saranno in commercio tre titoli che risulteranno particolarmente utili in vista del Giubileo legati alla durata e non alla giornata -prosegue sul nuovo bit notturno -Abbiamo accolto una proposta che veniva da un processo di partecipazione con i giovani del Pd che ci avevano chiesto di introdurre un titolo per consentire l’uso del trasporto pubblico durante la notte. Quindi anche come strumento concreto per ovviare alle stragi del sabato sera e incentivare comunque l’uso dei mezzi per le occasioni di svago e di socializzazione.”

Ci sono delle novità anche riguardo le ripartizioni sui ricavi dei titoli Metrebus. Con quest’ultimo Atac potrà trattenere l’86% anziché l’attuale 70%, garantendosi 20 milioni di euro in più l’anno.

L’idea è molto innovativa e se ben eseguita potrebbe essere veramente la chiave di volta per ridurre le vittime del sabato sera, sempre più simile ad un bollettino di guerra che ad una serata di svago collettivo. Si dovrebbe, inoltre, innalzare il numero di vigilanti sulle banchine, perché in alcune stazioni (Termini, Spagna) si sono insediati dei rom che hanno monopolizzato le macchinette dei ticket, chiedendo una “parcella” per il servizio di acquisto dei biglietti.

Tutto ciò per dire che l’innovazione è molto gradita ma probabilmente anche migliorare il servizio già esistente, sarebbe cosa ben accetta.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti