“Ciclabile Tuscolana: vergognoso e inaccettabile forfait dell’amministrazione in Commissione Trasparenza”

Lo afferma in una nota Rachele Mussolini, consigliere comunale Lista Civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale
Redazione - 23 Novembre 2018

“Vergognosa e inaccettabile. Non trovo altre parole per descrivere l’assenza odierna dell’Amministrazione pentastellata alla Commissione Trasparenza, che avevo richiesto nei giorni scorsi. L’obiettivo era fare chiarezza sul progetto della nuova pista ciclabile su Via Tuscolana, una follia pura bocciata anche dalle associazioni ciclistiche, che comprometterebbe definitivamente la mobilità di un’area cittadina inverosimilmente congestionata creando complicazioni inimmaginabili a residenti e commercianti.

Il forfait dell’Amministrazione capitanata dalla Raggi non lo ha, però, permesso e le tante domande dei cittadini sono rimaste senza risposta.

È vergognosa la sistematica indifferenza che questa Amministrazione riserva alla cittadinanza, una profonda mancanza di rispetto aggravata oltretutto dall’assenza di giustificazioni pervenute o da semplici comunicazioni di cortesia. Se pensano, però, che la latitanza di oggi gli permetta di sottrarsi al dovere di cui si fa carico ciascuno di noi nel momento in cui viene eletto hanno capito davvero male: procederemo ora con un sopralluogo nell’area interessata affinché chi si deve assumere le proprie responsabilità davanti alla città non faccia l’ennesimo passo indietro e, qualora ci siano i margini per farlo, valuteremo un ricorso legale.

Come esponente politico volevo conoscere i costi di questo progetto delirante, così come le modalità con la quale si affronteranno le infinite problematiche che lo stesso comporta. Invitati a fornire chiarimenti, però, non si sono presentati né i rappresentanti dell’Amministrazione centrale né quelli dell’Amministrazione locale. Mi piacerebbe sapere dove è finita l’onestà di cui si vantavano in campagna elettorale.

Sarebbe giusto che, una volta per tutte, i grillini gettassero la maschera e facessero un passo indietro in questa pantomima: si fingono paladini della trasparenza e della giustizia, ma quando vengono chiamati ad un confronto aperto e democratico, preferiscono soprassedere”.

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale Lista Civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti