#collab_bici – 4ª Giornata della collaborazione civica

L’appuntamento, per tutte le uscite, sarà alle ore 9,00 al parcheggio del Parco Archeologico di Centocelle, al civico 712 di Via Casilina
Alessandra Noce - 4 Maggio 2019
Abitare A Speciale

Oggi sabato 4 maggio 2019 parte dal Parco Archeologico di Centocelle la prima tappa del tour in bici nei quartieri della Collaborazione Civica, una iniziativa giunta ormai alla 4ª edizione e che stavolta vede tra i promotori CooperACTiva la cooperativa di quartiere nata da pochi mesi ma che già si fa conoscere per le iniziative di promozione della sostenibilità e della valorizzazione dei beni collettivi, in collaborazione con LabGov – LUISS nell’ambito del progetto Horizon 2020 Open Heritage volto alla creazione di modelli sostenibili e inclusivi di riuso del patrimonio culturale e ispirati alla Convenzione di Faro.

Al centro della mattinata la conoscenza di alcuni dei nostri beni comuni più significativi come il Parco Archeologico di Centocelle, in collaborazione con la Comunità per il Parco Pubblico di Centocelle OdV, e la Torre di San Giovanni a Torre Spaccata, ma anche le iniziative popolari volte alla loro difesa come la proposta di legge per i beni comuni del Comitato Stefano Rodotà, oggetto del dibattito proposto presso la Biblioteca Rugantino e avente ospite il Prof. Raffaele Di Raimo, Ordinario di Diritto Civile e docente di diritto dei mercati finanziari presso l’Università del Salento.

Gli “Heri-tour” verranno riproposti il 26 maggio, inserito nella kermesse del Festival della sostenibilità, e il 6 giugno, sempre in bici perché è con la bici che CooperACTiva vuole partire per promuovere uno stile di vita più sostenibile e far conoscere i quartieri dalle cui iniziali ha preso nome: “ACT” come Alessandrino, Centocelle e Torre Spaccata ma anche “ACT” come agire, passare all’azione, mettersi in movimento.

Ed è da questo spunto che partirà sempre domani il contest fotografico “Il quartiere in movimento” con i quali cittadini e fotografi non professionisti si sfideranno a colpi di like per aggiudicarsi il premio della giuria popolare, una cena presso il locale In Venadivino, e quello della critica, un workshop a cura della fotografa di National Geographic Cristina Cosmano, madrina dell’evento.

Le foto potranno essere scattate anche durante i tour in bici. Scorci di quartiere dimenticati e sconosciuti, attimi di vita quotidiana, tutto può entrare nel mirino fotografico: la vera sfida? Vedere cittadini che si attivano per promuovere la bellezza del proprio patrimonio culturale, passato e presente nella sua continua evoluzione: valori, tradizioni, conoscenze, senso di comunità, insomma una vera e propria eredità da riscoprire, diffondere e tutelare.

Per seguire tutti gli eventi consigliamo la pagina Facebook di CooperACTiva e i link del contest che partirà alle ore 10,00 di sabato 4 maggio per concludersi alle ore 18,00 del 6 giugno.

L’appuntamento, per tutte le uscite, sarà alle ore 9,00 al parcheggio del Parco Archeologico di Centocelle, al civico 712 di Via Casilina. Al fine di favorire la partecipazione, alcune bici saranno messe a disposizione per chi ne fosse sprovvisto su prenotazione alla mail della cooperativa.

In caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà a piedi, e con la Metro C ove possibile, andando direttamente alla tappa delle 10,00 al tunnel della Stefer. Quindi dalla fermata Metro C di Parco di Centocelle, attraversando Via Casilina, si cammina lungo Via Casilina direzione Centro fino al parcheggio dell’ex pompa di benzina in Via Casilina, 900, per incontrare gli esperti di Roma Sotterranea, guide per l’occasione.

https://www.facebook.com/cooperACTivaCdQ/?ti=as)

Per la partecipazione al concorso fotografico: http://bit.ly/2DOgENK

Per consultare il regolamento http://bit.ly/2Y7vOFD

 

Alessandra Noce


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti