Collatino, Figliomeni (FDI): “Operatori dell’Ama, mai visti in via Cherso”

Redazione - 23 Ottobre 2017

“Come moltissimi quartieri di Roma, anche il Collatino è abbandonato dalla Giunta Raggi che, invece di pretendere dagli amministratori dell’Ama il puntuale rispetto del contratto di servizio, li premia con stipendi faraonici senza che questi facciano alcunché per migliorare il servizio di raccolta dei rifiuti e di spazzamento delle strade. È il caso di via Cherso dove gli alberi di alto fusto non vengono potati da molto tempo ed il grande quantitativo di fogliame non viene mai raccolto da nessuno così come le cartacce ed i vari rifiuti che confluiscono nelle caditoie che sono parzialmente occluse e provocano allagamenti della strada e disagi ai cittadini ed ai commercianti della zona. Abbiamo presentato una dettagliata interrogazione alla Sindaca ed all’Assessora all’Ambiente Montanari per sapere, tra l’altro, se è loro intenzione impartire le corrette direttive al fine di eliminare la grave situazione di degrado ed incuria della zona in modo da disporre un costante servizio di pulizia della strada e dei marciapiedi che sono perennemente ricoperti di foglie, cartacce, plastica, rametti ed ogni genere di rifiuto. Attendiamo di conoscere, inoltre, quante volte alla settimana è previsto il servizio di spazzamento della strada e per quale motivo lo stesso non è mai stato effettuato. Come Fratelli d’Italia ci faremo carico di rappresentare le istanze degli abitanti e dei commercianti del quartiere i quali pagano tasse salate senza ottenere alcun servizio dall’Ama e dagli Amministratori pentastellati i quali, invece di raccontare le favole di Grillo e Casaleggio, dovrebbero farsi un giro per le periferie e verificare il gravissimo stato di degrado in cui si trovano i nostri quartieri”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti