Colli Aniene, le associazioni del quartiere chiedono sicurezza nelle scuole

Il Coordinamento Associazioni di Colli Aniene: "tutte le azioni necessarie a garantire sicurezza a studenti e personale"
Redazione - 19 Settembre 2013

Parte la campagna di informazione e di azione del Coordinamento Associazioni di Colli Aniene finalizzata a promuovere lo sviluppo degli interventi sugli edifici scolastici nel territorio per renderli più sicuri e agibili.

“In una recente intervista – si legge in una nota del Coordinamento Associazioni di Colli Aniene- il Presidente del IV Municipio Emiliano Sciascia, pur evidenziando le criticità della scuola elementare Angelica Balabanoff, non ha garantito che possa essere utilizzato il fondo da 14 milioni di euro stanziato dalla Regione Lazio per sistemare almeno una delle scuole di questo territorio, nonostante la disastrosa situazione di gran parte dei plessi scolastici di Colli Aniene.

Il Gruppo di Lavoro metterà in cantiere iniziative che coinvolgeranno un numero crescente di famiglie che assicurerà la realizzazione e lo sviluppo di tutte le azioni necessarie a mettere al sicuro ragazzi, insegnanti, personale ATA e tutti coloro che “vivono” a diverso titolo nelle scuole del quartiere”.

Ecco il dossier preparato dal Coordinamento Associazioni di Colli Aniene con la collaborazione dei genitori degli alunni che frequentano le scuole del quartiere consultabile al link: http://www.collianiene.org/2013b/doc/Progetto%20Apprendere%20in%20Sicurezza%20web.mht

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti