Consegnato il chiosco bar per il Parco Nemorense

Del Bello: "mi auguro che i ragazzi che prenderanno in gestione il parco possano lavorare al meglio e non deludere le elevate aspettative"
Redazione - 5 Gennaio 2017

Il 29 dicembre 2016 il Dipartimento Tutela Ambientale, alla presenza istituzionale del II municipio e di alcuni cittadini, ha consegnato l’immobile chiosco-bar sito all’interno del Parco Nemorense all’Associazione Temporanea di Imprese vincitrice del bando pubblico (l’Ati è costituita dalla fusione di tre entità -ndr).

L’Associazione oltre alla gestione del chiosco bar si occuperà anche della pulizia totale delle superfici e delle caditoie, della manutenzione delle superfici a prato, della potatura dei cespugli, dell’apertura e della chiusura dei cancelli del parco, e questo già da inizio anno.

“Esprimo grande soddisfazione per l’avvenuta consegna del chiosco  – comunica la Presidente del II Municipio Francesca Del Bello –  e il più vivo augurio affinché i ragazzi che prenderanno in gestione il parco possano lavorare al meglio e non deludere le elevate aspettative, restituendo finalmente ai cittadini questa splendida area verde del nostro Municipio ora ridotta in stato di abbandono e di degrado.
Ci siamo spesi con grande impegno, già durante la precedente consiliatura, affinché le difficoltà che via via si sono presentate nel regolare svolgimento dell’iter venissero superate”.

Capofila del progetto è la Cooperativa Sociale Barikamà, classificata al primo posto tra le 14 proposte pervenute, gestita da ragazzi Africani produttori di ottimo yogurt, il cui obiettivo è l’inserimento dei migranti e delle persone con sindrome di Asperger.
La gestione del chiosco bar sarà affidata a Grandma, progetto di quattro amici che hanno dato vita a un piccolo bistrot al Quadraro Vecchio con cucina di qualità, vini biologici, birre artigianali e autoproduzione del pane.
E infine, parteciperà per la fornitura dei prodotti l’Azienda Agricola Eredi Ferrazza sita sul lago di Martignano.

“Oggi è un giorno di festa per il Municipio – dichiara l’Assessore Municipale all’Ambiente Rosario Fabiano – e una grande vittoria della legalità e della buona gestione dei beni comuni. I giovani gestori avranno bisogno di tempo per ridare splendore al Parco  ma noi saremo al loro fianco in particolare per quanto riguarda la sicurezza e la fruibilità degli arredi”.

Iniziative all’interno del Parco Nemorense

Prossime iniziative all’interno del Parco saranno la Befana il 6 gennaio dalle ore 11.00 alle 13.00 organizzata dall’associazione “Quelli che il Parco” e una pulizia straordinaria che si terrà domenica 22 gennaio 2017.


Commenti

  Commenti: 1

  1. PROGRESSO ITALIANO


    ORA ANCHE L’AUTOGESTIONE COME NELLE SCUOLE DEGLI ANNI 70-80 CHE NON VOLEVANO STUDIARE PER FARE CARRIERA NEI PARTITI ROSSO-NERI. IL PARCO VA PULITO DAL COMUNE DI ROMA ..NON AUTOGESTITO, L’UNIONE SOVIETICA E’ FINITA, TOLTA DAI STESSI SOVIETICI!!!!

Commenti