Corsi in Aula di Primo Soccorso Aziendale a Roma

La formazione degli addetti al primo soccorso
Enzo Luciani - 16 Dicembre 2013

La normativa sulla sicurezza del lavoro prevede che tutti i datori di lavoro sono obbligati a nominare uno o più addetti al primo soccorso, i quali hanno il compito di attuare interventi di primo soccorso in caso di emergenza.

Per primo soccorso s’intende l’insieme delle azioni che consentono di aiutare uno o più individui in difficoltà, nell’attesa dell’arrivo dei soccorsi specializzati.

Primo SoccorsoI tre obiettivi principali del primo soccorso sono:

  • mantenere in vita la vittima;
  • evitare ulteriori danni a carico dell’infortunato; ciò comporta la protezione da fattori esterni (ad esempio l’allontanamento da fonti di pericolo), sia l’applicazione di specifici interventi di soccorso che limitano la possibilità di peggioramento delle sue stesse condizioni (ad esempio, pigiare su una ferita per ridurre il sanguinamento);
  • sostenere la riabilitazione, la quale inizia già mentre si sta attuando il soccorso.

I lavoratori incaricati di ricoprire il ruolo di addetti al primo soccorso, non possono rifiutarsi di accettare il suddetto compito, a meno che non vi siano impedimenti motivati.

Il datore di lavoro, per aziende con un numero di dipendenti inferiore a 5 unità, può svolgere direttamente il ruolo di addetto al primo soccorso.

Per un numero di dipendenti superiore 5 unità, il datore di lavoro nomina tra i suoi lavoratori uno o più addetti al primo soccorso in numero dal medesimo ritenuto sufficiente.

Il numero degli addetti dipende dal numero di dipendenti, dal tipo di lavoro e dai rischi lavorativi.

I suddetti lavoratori addetti al primo soccorso dovranno ricevere un incarico formale scritto da parte del datore di lavoro.

Gli addetti al primo soccorso debbono frequentare obbligatoriamente corsi in aula di formazione per addetti al primo soccorso aziendale e corsi in aula di aggiornamento per addetti al primo soccorso aziendale.

L’addetto al primo soccorso deve:

  • stabilire le priorità nella destinazione dei soccorsi
  • allertare il 118
  • riconoscere le emergenze
  • sostenere le funzioni vitali carenti in attesa del 118
  • arrestare un’emorragia esterna
  • trattare una ferita
  • proteggere un’ustione
  • evitare comportamenti errati che possano aggravare la situazione, soprattutto qualora sia essenziale effettuare uno spostamento di emergenza.

La normativa di riferimento è il testo unico della sicurezza sul lavoro (D.Lgs 81/08) che conferma quanto già previsto dal D.M.388/03. Le Aziende vengono suddivise in tre gruppi A-B-C, prevedendo corsi e presidi sanitari diversi che devono essere idoneamente custoditi:

  • Aziende di gruppo A – la durata del corso è di 16 ore – obbligo di cassetta di primo soccorso
  • Aziende di gruppo B – la durata del corso è di 12 ore – obbligo di cassetta di primo soccorso
  • Aziende di gruppo C – la durata del corso è di 12 ore – obbligo di pacchetto di medicazione.

La Labor Security srl, azienda sita a Roma, in zona Colli Aniene nel IV municipio, accreditata dalla Regione Lazio per l’attività di formazione sulla sicurezza del lavoro, organizza corsi per addetti al primo soccorso aziendale presso la propria sede didattica di viale Sacco e Vanzetti 141.

I docenti dei corsi di primo soccorso, sono Medici Competenti in Medicina del Lavoro che quotidianamente sono impegnati, in qualità di consulenti di molte tipologie di aziende, in attività relative alla sicurezza lavorativa.

I suddetti docenti, inoltre, sono registrati presso la Regione Lazio (settore formazione) nell’ambito della procedura di accreditamento per la formazione sulla sicurezza del lavoro ai sensi del D.Lgs.81/08.

I corsi erogati e gli attestati rilasciati dalla Labor Security in collaborazione con gli Organismi Paritetici, sono certificati a livello nazionale e sono validi a tutti gli effetti di legge.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti