Covid-19, 18 aprile: a Roma 42 nuovi casi. In totale nel Lazio 144

Assessore D'Amato: "Ordinanza con nuovo 'giro di vite' sulle RSA e strutture socio-assistenziali private accreditate"
Rosa Valle - 18 Aprile 2020

Nel Lazio i nuovi casi di contagio da Covid-19 registrati oggi 18 aprile sono 144, con un trend stabile al 2,6%. A Roma i nuovi casi sono 42.
Sono guarite altre 68 persone che portano il totale complessivo a 1.046.  I morti sono stati 8 (totale complessivo 340). I tamponi effettuati sono stati 90 mila e di questi 9 su 10 sono risultati negativi.

«Ci vuole ancora molta prudenza – ha sottolineato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. – L’obiettivo rimane raggiungere R0 come tasso di contagio

Per quanto riguarda le RSA l’Assessore ha informato: «E’ stata pubblicata un’ordinanza che prevede un giro di vite sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Dopo le indicazioni già disposte il 28 febbraio scorso e il 6 di marzo, con l’odierna ordinanza si dispone la misurazione della temperatura e dell’ossigeno e lo stop agli operatori itineranti che, invece, dovranno lavorare solo in singole strutture. Sono ad oggi 365 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio».

«Per fronteggiare l’epidemia del COVID-19 – ha concluso l’Assessore – nel Lazio, ad oggi, sono stati reclutati 1.687 operatori sanitari, di cui 533 medici e 768 infermieri».

Continua a crescere il numero di chi esce dalla sorveglianza domiciliare (18.869), ampliando ancora la forbice rispetto a coloro che sono entrati in sorveglianza (10.785).

(Per i dati dei giorni scorsi)

Altri dati dalla Regione

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ realizzata in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, è risultata tra i migliori progetti digital in Italia secondo il terzo Istant Report COVID-19 di Altems dell’Università Cattolica. La App regionale ha già registrato oltre 88 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.300 medici di famiglia e 320 pediatri di libera scelta collegati.

Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 241.400 mascherine chirurgiche, 27.500 maschere FFP2, 150 camici impermeabili, 8.160 calzari, 2.000 guanti, 32.400 cuffie.

Coronavirus, i dati del 18 aprile nelle Asl del Lazio

I dati di Roma e Fiumicino: 42 nuovi casi, 15 guariti, 1 decesso

Asl Roma 1 – 14 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 94 anni con patologie pregresse. 7 pazienti sono guariti. 2.300 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare, tre volte in più rispetto a chi ne entra;

Asl Roma 2 – 16 nuovi casi positivi. 6 pazienti sono guariti. 24 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Il Selam Palace si avvia a conclusione della sorveglianza, si manterranno prescrizioni;

Asl Roma 3 – 12 nuovi casi positivi. 3 pazienti sono guariti. 2.051 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare, tre volte in più rispetto a chi ne entra.

Dati Covid-19 nella Provincia: 82 nuovi casi, maggior parte nelle RSA

Asl Roma 4 – 40 nuovi casi positivi la maggior parte riferibili al cluster di Campagnano. 2.854 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Firmata ordinanza di esecuzione di ulteriori misure restrittive per il Comune di Campagnano;

Asl Roma 5 – 9 nuovi casi positivi. 5 pazienti sono guariti. Deceduto un uomo di 87 anni. 2.356 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare.;

Asl Roma 6 – 33 nuovi casi positivi di cui 13 riferibili alla RSA San Raffaele di Montecompatri e i rimanenti riferibili ad altre strutture residenziali per anziani del territorio. 5 decessi: un uomo di 72 anni, un uomo di 84, una donna di 98 anni, una donna di 84 anni e un uomo di 57 anni. 52 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Covid-19 nelle altre Asl della Regione: Rieti 0 nuovi casi, 0 morti

Asl di Latina – 7 nuovi casi positivi. 0 decessi. 10 pazienti sono guariti. 6.460 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Per il secondo giorno consecutivo si registrano più pazienti guariti che nuovi casi positivi;

Asl di Frosinone – 9 nuovi casi positivi. 0 decessi. 29 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle case di riposo e RSA del territorio;

Asl di Viterbo – 4 nuovi casi positivi. 1 paziente deceduto. 2.750 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare, il doppio rispetto a chi ne entra;

Asl di Rieti – 0 nuovi casi positivi nelle ultime 96. 0 decessi. 22 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle case di riposo e RSA del territorio.

Notizie dagli Ospedali

Policlinico Umberto I – 132 pazienti ricoverati di cui 19 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti. Eseguiti nelle 24 ore ulteriori 75 tamponi per la sorveglianza sanitaria: 0 positivi;

Azienda ospedaliera San Camillo – Da lunedì 20 Aprile operativo anche il turno notturno del laboratorio per il test COVID. Solo 1 caso positivo in accesso al Pronto Soccorso nelle ultime 24 ore;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – 105 persone ricoverate di cui 18 in terapia intensiva. 11 pazienti guariti. 0 decessi. Solo 1 caso positivo in accesso al Pronto Soccorso nelle ultime 24 ore;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 6 giorni. Nessun caso di positività tra il personale sanitario;

Policlinico Gemelli – 153 pazienti ricoverati di cui 28 in terapia intensiva. 11 pazienti dimessi. Al Marriott Hotel 114 pazienti in isolamento domiciliare;

Policlinico Tor Vergata – 12 pazienti guariti. Il 60% del personale è stato sottoposto a sorveglianza sanitaria;

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – 16 pazienti positivi al Centro Covid di Palidoro: 9 bambini e 7 genitori. Dal trend dei ricoveri fino ad oggi, si conferma la sintomatologia più lieve dei bambini rispetto agli adulti. Molto importante il dato dei tamponi negativi effettuati sul personale coinvolto nel Centro;

Università Campus Bio-Medico – Si registra il primo paziente guarito e dimesso dal Covid Center Campus Biomedico: un uomo di 57 anni. 27 pazienti ricoverati di cui 11 in terapia intensiva.

LE MAPPE

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori. Le mappe pubblicate sono attualmente riferite ai dati complessivi registrati fino al 17 aprile.
Per Roma città il tasso di diffusione del contagio da Covid-19 (riferito al 17 aprile) è di 6.38 ogni 10 mila abitanti (tasso in lieve aumento rispetto ai giorni precedenti).

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione  mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti