Covid-19, 4 aprile: nel Lazio 157 nuovi casi, trend stabile. 45 a Roma

La migliore notizia, ed è la prima volta dall'inizio dell'emergenza, arriva dalla Asl di Viterbo: zero nuovi casi positivi e zero decessi
Rosa Valle - 4 Aprile 2020

Sono 157 i nuovi casi risultati positivi al Covid-19 nel Lazio, oggi 4 aprile 2020. Un lieve calo rispetto a ieri (169) che conferma un trend stabile da una settimana. Per Roma la somma delle tre Asl della città (la Rm3 comprende però anche il comune di Fiumicino) conferma questo andamento, registrando oggi 45 nuovi casi.

Continua a crescere nella regione il numero delle persone guarite: più 47 nelle ultime 24h (439 totali, il doppio dei deceduti). Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 12.731.

Attualmente nel Lazio il numero di persone contagiate è di 3.106, di cui 1.236 ricoverate in ospedale con sintomi, 193 ricoverate in terapia intensiva e 1.677 in isolamento domiciliare.

Fresco Market
Fresco Market

La migliore notizia di oggi, ed è la prima volta dall’inizio dell’emergenza, arriva dalla Asl di Viterbo che registra zero nuovi casi positivi, zero decessi e 2 guariti. Altra notizia positiva arriva da Latina dove è nata la prima bambina da una madre positiva al COVID-19 ed è andato tutto bene.

Purtroppo ci sono anche le notizie negative: i morti nelle ultime 24h sono stati 13 (che porta il totale a 212). «Al COVID Hospital di Tor Vergata – si legge sulla pagina Facebook ufficiale della Regione Lazio – è deceduto un poliziotto di 59 anni del servizio scorte. E’ stato fatto di tutto per salvarlo esprimiamo un profondo cordoglio del Sistema sanitario regionale.»

Altri dati

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 80 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.200 medici di famiglia e 300 pediatri di libera scelta collegati.

Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 100.700 mascherine chirurgiche, 29.600 maschere FFP2, 7.600 maschere FFP3, 11.150 camici impermeabili, 550 tute idrorepellenti, 25.900 calzari, 126.600 guanti.

Fonte dei dati: videoconferenza giornaliera della task-force regionale per il COVID-19, presente l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato, e Mappa Protezione Civile

I dati del 4 aprile nelle singole Asl di Roma e provincia

Asl Roma 1 – 9 nuovi casi positivi. 2 i pazienti che sono guariti. Deceduta una donna di 89 anni con gravi patologie pregresse. 1.297 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Ricoverato il primo paziente in terapia intensiva al COVID Center San Filippo Neri;

Asl Roma 2 – 22 nuovi casi positivi. 48 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Ricoverati i primi 13 pazienti all’Ospedale Pertini. Continuano i controlli nelle case di cura e RSA del territorio;

Asl Roma 3 – 14 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. 1.379 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Lunedì 6 aprile verrà attivata la terapia intensiva all’Ospedale Grassi;

Asl Roma 4 – 24 nuovi casi positivi. 2 decessi: un uomo di 79 anni e un uomo di 64 anni, entrambi con pregresse patologie. 2.833 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Collaborazione con Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per la presa in carico di quattro neonati positivi, tutti in buone condizioni di salute;

Asl Roma 5 – 20 nuovi casi positivi. 2 i pazienti che sono guariti. 1.448 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continua il monitoraggio del Nomentana Hospital e di tutte le RSA e case di riposo del territorio. Individuata assieme ai NAS una casa di riposo abusiva con 14 anziani a Fonte Nuova. A Nerola si sta completando il monitoraggio della popolazione con la collaborazione dello Spallanzani. Al COVID Hospital Palestrina 30 ricoverati, attivato da questa mattina il servizio Centro Mobile di Rianimazione;

Asl Roma 6 – 11 nuovi casi positivi. 3 decessi: un uomo di 69 anni, una donna di 43 anni e una donna di 91 anni, tutti con gravi patologie pregresse. 3 pazienti sono guariti. 90 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. A Genzano da domani sarà operativo il laboratorio per il test COVID. Continuano i controlli nelle case di riposo e RSA del territorio.

E nelle altre Asl del Lazio

Asl di Latina – 17 nuovi casi positivi. Zero i decessi. 2 i pazienti che sono guariti. 3.265 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. E’ in buone condizioni la prima bambina nata a Latina da una donna COVID positiva all’Ospedale Goretti;

Asl di Frosinone – 21 nuovi casi positivi. 2 decessi: una donna di 79 anni e un uomo di 74 anni, con patologie pregresse. 8 i pazienti che sono guariti. 307 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Questo pomeriggio partirà la sanificazione del Pronto Soccorso di Alatri da parte dei Vigili del Fuoco;

Asl di Viterbo – Nessun nuovo caso positivo, la prima volta dopo l’inizio dell’emergenza e zero i decessi. 2 pazienti sono guariti. 2032 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano le verifiche nelle case di riposo del territorio;

Asl di Rieti – 19 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. Deceduta una donna di 84 anni. 32 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nel Comune di Contigliano in collaborazione dei medici di medicina generale. Nell’ambito delle verifiche sulle case di riposo, in una di Contigliano tutti i tamponi sono negativi.

Notizie del 4 aprile dagli ospedali

Policlinico Umberto I – 3 pazienti sono guariti. 2 i decessi: una donna di 82 anni e un uomo di 72 anni, entrambi con patologie pregresse;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Dal 7 aprile sarà attivato il laboratorio per il test COVID h24;

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea – Attivo servizio psicologico per cittadini e operatori h24;

Policlinico Gemelli – Deceduta una donna di 70 anni. 16 pazienti sono stati dimessi. Operativi 43 posti ordinari e 38 posti di terapia intensiva al COVID Hospital 2 Columbus;

Spallanzani – Domani saranno attivati ulteriori 6 posti letto di terapia intensiva;

Policlinico Tor Vergata – Deceduto l’agente di Polizia di stato di 59 anni del servizio scorte. Il 7 Aprile saranno attivati ulteriori 16 posti letto dedicati;

Azienda Ospedaliera San Camillo – Proseguono i lavori per la riattivazione del laboratorio manomesso per il test COVID: operativo da lunedì 6 aprile;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Tutti gli 8 bambini positivi ricoverati sono in condizioni discrete;

IFO: Lunedì 6 aprile sarà operativo il laboratorio per il test COVID;

Università Campus Bio-Medico – Attivo il COVID Center con 9 posti letto di terapia intensiva. Attivato anche il reparto di medicina COVID. Atteso per oggi l’arrivo di un paziente dalla Lombardia.

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione  mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti