Cupinoro spiegata ai cittadini da due esperti

Giovanni Ghirga, dei medici per l’Ambiente dell’ISDE e Michele Greco, avvocato specialista nel Diritto dell'ambiente
Redazione - 30 Novembre 2014

A Trevignano Romano, gioved 4 dicembre ore 18.30 al cinema Palma (via Garibaldi 101), con ingresso libero, Cupinoro sarà spiegata ai cittadini da due esperti Giovanni Ghirga, dei medici per l’Ambiente dell’ISDE, e Michele Greco, l’avvocato specialista nel Diritto dell’ambiente e autore del nostro ricorso al TAR contro la riapertura e ampliamento della discarica.

L’iniziativa è dei ComitatiUniti contro Cupinoro: Ass. Salviamo Bracciano, No Discarica Cerveteri, Coord.Rifiuti Lazio, Comitato Di Zona B.Go San Martino, Comitato Il Castellaccio Monteroni, Squar Manziana, Societa’ Civile Per Bracciano.

Perché la discarica fa male alla salute? Perché è pericoloso anche nel raggio di molti KM? Quali sono le conseguenze sull’ambiente, sul paesaggio e sulle attività economiche? Ci sono rimedi?

Fresco Market
Fresco Market

Dove mettiamo i rifiuti se chiude Cupinoro? Quale sarà il futuro del territorio?

Perché un ricorso al TAR? Cosa c’è scritto? quali sono le ragioni di coloro che non vogliono la discarica? Perché le istituzioni si oppongono?

A queste e altre domande, riceveranno risposte chiare e inconfutabili dai due illustri esperti del settore:

Durante l’incontro con il pubblico, al quale sono stati invitati anche i rappresentanti delle istituzioni, il dottor Ghirga si soffermerà sui danni provocati, sugli eventuali rimedi e quali soluzioni privilegiare per tutelare la salute degli esseri viventi e l’ambiente di questo vasto territorio che riguarda numerosi comuni, borghi e località.

L’avv.Grego illustrerà il motivo del ricorso e, a grandi linee, il suo contenuto, avvalorato da una fitta documentazione. 86 pagine sulle quali il tribunale amministrativo del Lazio dovrà pronunciarsi.

Nel corso dell’incontro, verranno proiettate immagini salienti, relative alla storia della discarica di Cupinoro, comprese alcune iniziative recenti e significative, riguardanti la partecipazione collettiva della popolazione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti